Le raviole di mia nonna e le nuove famiglie

0
90

Avrò avuto cinque o sei anni. Arrivavo si e no a poggiare il mento sul tavolo. Nonna Caterina, tirava la sfoglia e nel frattempo tirava su anche me. La mattina faceva la pasta sottile per fare le raviole, che poi sarebbero i ravioli ma che dalle mie parti vengono declinati al femminile.

Io guardavo e imparavo. Mentre faceva la fontanella con la farina mi parlava delle cose della vita. «E tuo padre di qua e tuo fratello di là… Guarda bene come si fa il ripieno, mai mettere troppa carne che l'imbottitura viene secca e pesante». Erano lezioni di famiglia e quella era la mia famiglia. Dopo aver tirato la sfoglia si andava in chiesa e poi di nuovo a casa a cucinare quello che s’era preparato la mattina. Tutti insieme intorno al tavolo grande della cucina, ché la sala da pranzo era riservata per le cerimonie importanti: matrimoni, battesimi o, al massimo, il Natale.

Sono passati almeno vent’anni da allora. Sono queste le immagini che mi sono venute in mente ascoltando il discorso del Papa a Milano, al meeting internazionale sulla famiglia. Parole di apertura anche nei confronti dei separati, in costante aumento nel nostro paese («La Chiesa li accoglie, non devono sentirsi soli»). Il capoluogo lombardo – lo dice l’Istat – ha un numero di single che ormai ha superato quello delle famiglie “tradizionali”. E allora, come non poter riconoscere il diritto di coloro che vivono insieme senza essere sposati per scelta o per divieto? Non costituiscono anche loro un nucleo famigliare? Quanto è cambiato questo concetto negli ultimi tempi. «Fatti suora», mi diceva sempre la nonna, «così non hai problemi». Magari aveva ragione lei.

Elisa Isoardi

È SUCCESSO OGGI...

Tutto pronto per il Carpineto Romano Busker Festival

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche...

Roma, ruba nell’appartamento “sbagliato”: nei guai 44enne

Dopo un lungo e faticoso lavoro per smurare una grata, un 44enne di origini moldave, si è reso conto di aver sbagliato appartamento. Il moldavo però non si è perso d’animo e, pur non...

Sere d’incanto ai Castelli Romani

Un weekend all’insegna del relax, e con proposte soprattutto serali, come nella migliore tradizione dell’estate castellana. Meno “fitte” del solito ma alta qualità, ed accessibilità, le visite targate “Cose Mai Viste”. Domenica mattina 20 agosto...

Voilà Festival a Feltre: al via alla rassegna di arte in strada, circo contemporaneo...

Tutto pronto per la 19° edizione di Voilà Festival, la rassegna che dal 18 al 20 agosto trasformerà il centro storico di Feltre nella capitale internazionale dell’arte in strada, circo contemporaneo e culture del...

Controlli di Ferragosto, salgono a 133 gli arresti dei carabinieri

Il Ferragosto è passato e i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stilano un primo bilancio dell’imponente dispositivo di controllo del territorio predisposto per il particolare periodo festivo. Sono stati, infatti, 133 gli arresti eseguiti...