“The Blues Brothers” torna nelle sale per due giorni

0
36

Solo per due giorni, il 20 e il 21 giugno alle ore 21:00, le 40 multisale UCI Cinemas proietteranno “The Blues Brothers”, il film-cult con John Belushi e Dan Aykroyd. La pellicola, diretta da John Landis e uscita nel 1980, sarà proiettata nell'edizione restaurata in alta definizione cinematografica.

Due giorni di programmazione che segnano il ritorno sul grande schermo della storia dei fratelli Jake ed Elwood Blues, a 30 anni dalla prematura scomparsa di John Belushi e in occasione della celebrazione dei 100 anni della Universal Pictures che produsse il film. John Belushi e Dan Aykroyd si erano conosciuti qualche anno prima della realizzazione del film fondando nel 1978 la Blues Brothers Band come parte di uno sketch musicale per il Saturday Night Live, il programma di varietà in onda sulla NBC.

All'incredibile successo del film hanno contribuito anche l'indimenticabile e travolgente colonna sonora -c he nel 2004 un sondaggio della BBC ha dichiarato la più bella di tutta la storia del cinema – e un cast d'eccezione. Si alternano infatti nei 133 minuti della commedia cult: James Brown (il reverendo Cleophus), Ray Charles (il proprietario del negozio di strumenti), Aretha Franklin, Matt Murphy, SteveCropper, Tom Malone, Lou Marini, John Lee Hooker, la bellissima Twiggy Lawson, l'irruenta Carrie Fisher… e persino Steven Spielberg nel ruolo dell'impiegato delle imposte cui i Blues Brothers consegnano i soldi per salvare l'orfanotrofio.

È così che i Blues Brothers sono diventati un simbolo: dall'abbigliamento impeccabile – con camicia bianca in contrasto con giacca, cravatta e pantaloni neri – agli occhiali scuri; dal cappello borsalino – accessorio maschile per eccellenza – alla portentosa Bluesmobile; fino ad arrivare al celebre Dixie Square Mall – il centro commerciale vicino a Chicago in cui stata girata una delle più celebri scene del film. La proiezione avverrà in contemporanea nei cinema di tutto il mondo. (asca)