Addio a Spartacus: la terza stagione sarà anche l’ultima

0
20

La spettacolare serie televisiva statunitense “Spartacus”, prodotta da Sam Raimi e ideata da Steven Deknight,  si avvia verso una chiusura anticipata. Pensata inizialmente per durare 5 o 7 stagioni, la saga del gladiatore trace, interpretato dal mai abbastanza compianto attore australiano Andy Whitfield e, successivamente, dal meno convincente Liam McIntyre, si concluderà definitivamente con la terza stagione che sarà trasmessa negli Usa a gennaio 2013.

Sangue, sesso e violenza troveranno ancora spazio per un’ultima volta nell’opera di DeKnight che verterà questa volta sullo scontro finale tra Spartacus e Marco Crasso. L’autore si è impegnato a dare il meglio, assicurando che quest’ultima stagione, intitolata “War of the Damned” e composta da 10 episodi, sarà “la più grande stagione che abbiamo mai tentato di produrre”.