Teatro Argentina, da Moliere a Morante: ecco il cartellone 2012/2013

0
106

Aumento del 30 per cento degli abbonamenti venduti; 7mila biglietti in più staccati per un totale di 88mila rispetto agli 81mila dell'anno precedente; +27% di spazi fruibili. La stagione 2012-2013 del teatro di Roma apre i battenti col favore dei numeri dell'edizione appena trascorsa. E presidente e direttore dell'Argentina, Franco Scaglia e Gabriele Lavia, provano a bissare il successo registrato. Lo fanno attraverso la proposizione di un cartellone che tra produzioni, coproduzioni, ospitalità e collaborazioni, accoglie oltre venti titoli che saranno presentati al pubblico sui tre palcoscenici del teatro Argentina da settembre a maggio.

Allo "Stabile" di Roma andranno in scena il teatro del '900, testi di drammaturgia contemporanea, voci della scena internazionale e gli immancabili grandi classici. Per un calendario che è stato illustrato, anche da alcuni dei protagonisti della stagione, alla presenza del sindaco Gianni Alemanno, e degli assessori alla cultura di Provincia e Regione Cecilia d'Elia e Fabiana Santini. Il programma prenderà il via il 22 settembre con un lavoro diretto dal regista e scrittore argentino Rafael Spregelburd, "L'ecole des maitres". Tra i titoli "Arlecchino servitore di due padroni" di Goldoni con regia di Giorgio Strehler, "Tutto per bene" di Pirandelo diretto da Lavia, "La serata a Colono" di Elsa Morante per la direzione di Mario Martone, "La scuola delle mogli" di Moliere con regia di Marco Sciaccaluga.

"Roma capitale difende con le unghie e coi denti la spesa sociale e quella per la cultura perché siamo una città che deve difendere i più deboli e che ha nella cultura una delle sue caratteristiche preminenti – ha detto il sindaco – All'Argentina ci sono anche progetti importanti: il restauro del teatro e lo spostamento del tram 8. Ci sono poi i lavori al teatro India e infine la nascita della casa dei Teatri".

Apprezzamenti per la gestione Lavia-Scagli del teatro Argentina arrivano da D'Elia e Santini. Per l'assessore provinciale "il teatro di Roma sta attraversano bene i tempi 'grami' in cui ci troviamo". Per Santini gli anni con gli attuali presidente e direttore "hanno fatto bene al teatro di Roma e al suo pubblico". Oltre a citare i risultati operativi della scorsa stagione Santini ha inoltre sottolineando come la Regione Lazio abbia approntato degli "abbonamenti speciali con agevolazioni al 50% per alcuni spettacoli per i residenti del Lazio".

È SUCCESSO OGGI...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...

Scippa una donna al ristorante e si dà alla fuga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale, hanno arrestato una giovane 19enne di origini cubane, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i poliziotti...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...

Aggredito durante una visita domiciliare: disavventura per un medico

La Fimmg Lazio denuncia l'ennesimo episodio di aggressione di un medico della continuità assistenziale avvenuto la scorsa notte nella zona di Fiano Romano, picchiato durante una visita domiciliare, fortunatamente in questo caso la presenza...

3 milioni di euro in orologi e gioielli: smascherato il “tesoretto” della camorra

Non è sfuggito ai carabinieri nemmeno il "tesoretto" che la mala in affari a Roma nascondeva in locali e appartamenti nella sua disponibilità: la scorsa notte, dopo i 23 arresti e i beni per...