I Radiohead posticipano le date italiane del tour

0
38

Saltano le date italiane del tour dei Radiohead, dopo l'incidente avvenuto a Toronto, dove è crollata la copertura del palco uccidendo un membro dello staff, Scott Johnson, e ferendo altre tre persone.

“Il crollo – ha scritto la band sul suo sito web – ha anche distrutto l'impianto luci di questo show che era unico e che richiederà diverse settimane per essere rimpiazzato. Il crollo ha causato danni anche al nostro equipaggiamento, con elementi che erano vecchi di decenni e che sarà difficile sostituire”.

Oltre alle tre date italiane (il 30 giugno a    Roma   , il 2 luglio a   Firenza  , il 3 a  Bologna  e il 4 a Codroipo), i   Radiohead  posticiperanno anche i concerti di   Berlino   e  Ginevra . “Contiamo di annunciare le nuove date pe r questi show mercoledì 27 giugno e daremo anche informazioni su come ottenere il rimborso dei biglietti per coloro che non potranno assistere alle nuove date”.

Il tour dei Radiohead riprenderà il prossimo 10 luglio a  Nimes , in Francia, con due concerti già esauriti. 

È SUCCESSO OGGI...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...