“Dignità autonome di prostituzione” a Via della Cervelletta

0
36

Spettatori-clienti scelgono il loro attore-prostituta con la complicità di una maitresse, lo/la pagano con le banconote (finte) avute insieme al biglietto d'ingresso e poi godono dello spettacolo appartato per “pochi intimi”.

Dopo anni di repliche, successi e premi torna in scena da stasera al 28 luglio “Dignità autonome di prostituzione”. Lo spettacolo di Luciano Melchionna è al Casale di via della Cervelletta 1.