James Morrison, talento di platino

0
23

Il suo ultimo album “The Awakening” è diventato oggi disco di platino nel Regno Unito. “I won’t let you go”, il primo singolo estratto, è uno dei brani più trasmessi dalle radio italiane; e anche il recente “Up” (feat. Jessie J.) è già “Top 30” nella classifica dei singoli in tutta Europa. Sono questi I numeri del fenomeno James Morrison, il cui tour estivo stasera fa tappa all’Auditorium per la rassegna “Luglio suona bene”.

Dal vivo è possibile apprezzare ancora di più l'enorme talento del songwriter inglese, artista dalla voce suadente e musicista raffinato. James Morrison Catchpole – questo il nome completo all’anagrafe – è uno dei cantautori inglesi che ha venduto più dischi nel mondo (circa 4 milioni). Egli stesso attribuisce il tono della sua voce inconfondibile a un grave attacco di tosse convulsa che lo ha quasi ucciso quando aveva poche settimane di vita. Il suo stile musicale è stato influenzato in giovane età dall'ascolto di artisti come Stevie Wonder, Otis Redding, Van Morrison e Al Green.

Ha raggiunto il successo mondiale con il brano di debutto "You give me something", che ha raggiunto il secondo posto nelle classifiche in Olanda e il quinto posto nel Regno Unito. Il suo lavoro d’esordio “Undiscovered”, datato 2006, ha venduto oltre 1 milione di copie in tutto il mondo, rendendo James il miglior artista solista maschile di vendita del 2006 nel Regno Unito.