Rodolfo Laganà, “Tutto compreso”

0
121

Rodolfo Laganà è il protagonista sabato sera di “I love comico”, lo spazio dedicato alla satira e all’umorismo della rassegna estiva in programma a Villa Guglielmi, a Fiumicino.

Romano e romanista, Rodolfo Laganà è uno dei migliori “prodotti” usciti dalla fucina di talenti che Gigi Proietti mise su negli anni Ottanta, quando si inventò un laboratorio teatrale che negli anni ha sfornato la maggior parte degli attori – comici e non – più noti e seguiti, come Giorgio Tirabassi, Enrico Brignano, Massimo Wertmuller, Paola Tiziana Cruciani, Francesca Reggiani, Giampiero Ingrassia, Flavio Insinna, Pino Quartullo, Gabriele Cirilli.

Nel 1979, Laganà iniziò a frequentare il Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Proietti e poco dopo passò al mondo della televisione, partecipando a trasmissioni come “Al Paradise”, “Come mi piace”, “Europa Europa”, “Magazine 3” e “Domenica In” (dove fu tra gli ospiti fissi dell’edizione 2000). Nel 1983 esordisce sul grande schermo con “Sing Sing” di Marcio Corbucci; il cinema è una frequentazione sporadica, pochi film, molte commedie e lo stracult “Febbre da Cavallo”, in cui affianca il suo maestro Gigi Proietti nel sequel del film di Steno del 1976.

Ma il teatro è sempre rimasto il grande amore: nel 1989 è Chiericuzzo nel musical “Rinaldo in campo” di Garinei e Giovannini, in scena al Sistina con Massimo Ranieri (nel 2011 Laganà ha ripreso il ruolo a venticinque anni di distanza per la nuova edizione dello spettacolo, in scena sempre al Sistina, con Fabio Troiano al posto di Ranieri) e nel 1994 è nel cast di “Alleluja brava gente” di Pietro Garinei, accanto a Sabrina Ferilli e Massimo Ghini.

Laganà tornerà sulle tavole del Teatro Sistina nella prossima stagione teatrale, quando darà vita a uno dei personaggi simbolo della Città Eterna: la statua di Giordano Bruno che sta al centro di Campo de’ Fiori, nell’omonima commedia musicale in scena da novembre. Autore e interprete di se stesso, Laganà ha girato l’Italia con una serie di spettacoli: “Gonne”, “Non solo gonne” (scritto insieme a Rocco Papaleo e a Paola Tiziana Cruciani, con cui collabora anche dal 1999 al 2001 per lo spettacolo “Cose di casa”), “Galà Laganà”, “Vualà Laganà”, “Raccordo Anulare World Tour” (ossia il miglior repertorio sotto il titolo “Greatest Hits” che Laganà ha portato in scena nelle periferie della Capitale), “Smaranza” e “Rodolfo Laganà Show”.

A Villa Gugliemi, Laganà riproporrà lo spettacolo “Tutto compreso”, con il suo repertorio fatto di sketch, aneddoti, battute e freddure: un’antologia di vecchi e nuovi momenti comici ispirati come sempre dall’osservazione della nostra società, in una Roma (e per estensione, anche l’intero paese) che cambia sempre di più, tra realtà e follia, scontri generazionali, ironia feroce, disincanto ma anche tanta, tanta allegria.

Chiara Cecchini

È SUCCESSO OGGI...

Blitz antidroga a Roma, 6 arresti in poche ore

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante a Piazza Vittorio Emanuele II, Termini e San Lorenzo, per contrastare fenomeni di degrado o di illegalità diffusa. Nelle ultime 24 ore, mirati...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Travolto dalla metro: tragedia a Roma

Un uomo è deceduto perchè finito sotto un treno nei pressi della stazione Metro Barberini. Dalle 11.20, sul posto, tre squadre di vigili del fuoco con ausilio del carro sollevamenti. Al momento interrotta nei...

Ritmo e musica popolare con Ambrogio Sparagna al Museo di Roma

Tra serenate e cantate popolari, musica di strada e tradizionale, nell’ultimo sabato sera di apertura straordinaria del Museo di Roma sarà impossibile non venire contagiati dal ritmo. Infatti sabato 26 agosto lo splendido palazzo con vista su piazza Navona si prepara...