Lost Dogs Laughter, tra Roma e Londra in acustico

0
52

Voce nuda al naturale e chitarre acustiche: questi sono i princìpi basilari del progetto Lost Dogs Laughter, nato nel 2010 dalle menti degli amici Matteo e Luca (bassista dei romani Solifuge) e con già alle spalle un'esperienza di vita e promozione all'estero. La chitarra acustica del primo, infatti, spalleggiata temporaneamente da quella dell'altro amico Roberto, è sbarcata a Londra per presentare alle pignolissime orecchie britanniche dei brani privi di strumenti elettrici ma non per questo scarsi di intensità, che rimandano inevitabilmente alle divagazioni di Jeff Buckley e Thom Yorke, leader degli immortali Radiohead, ma anche al nostrano The Niro. Il ritorno a Roma, dopo quasi un anno di Inghilterra, è servito per riconciliare i due artefici del duo e tentare il successo in Italia. Anche se la speranza di vivere di musica, a sentire loro, non è molto viva: “dopo anni passati a suonare in giro ci si rende conto che la situazione musicale è molto particolare. C'è molta qualità nella musica underground ma girano pochi soldi, o addirittura niente”. Accantonati i bollori da “voglia di rockstar”, dunque, i Lost Dogs Laughter tengono i piedi per terra, puntando ad un obiettivo chiaro: “vogliamo semplicemente comunicare con il pubblico e trasmettere emozioni con la nostra musica. E' difficile anche per noi dare un'etichetta, un genere, a ciò che facciamo, ci si può trovare paradossalmente anche un po' di Metallica, Alice In Chains o Alter Bridge”. Dopo aver rilasciato lo scorso anno l'Ep “A Modern (Acoustic) Fairy Tale”, dal discreto successo in Inghilterra, il duo della “Città Eterna” è alla ricerca di un batterista per sperimentare di più e si prepara a registrare nuovo materiale: “cominciamo a sentire l'esigenza di fare un po' più di rumore, pur mantenendo i nostri set acustici, e per questo abbiamo scelto di prendere un drummer. Non facciamo programmi a lungo termine ma ma vogliamo entrare presto in studio. Abbiamo alle spalle tantissimi concerti e crediamo che sia giunta l'ora di fermarsi e concentrarsi sulla registrazione di un altro Ep. In più puntiamo a fare una tournée in Italia ed Europa”. Con la classica chiusura da “Libro Cuore”: “la musica continuerà a far parte delle nostre vite per sempre quindi continueremo finchè ci divertiremo. Crediamo molto in ciò che facciamo”.

 

Marco Reda

http://www.reverbnation.com/lostdogslaughterReverbnation page

https://www.facebook.com/pages/Lost-Dogs-Laughter/185312814845577?ref=tsFacebook page

È SUCCESSO OGGI...

alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...

Gettati nel cassonetto: cuccioli di gatto salvati dalle forze dell’ordine

Il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 10.00 circa, squadra del Comando di Roma è intervenuta nel Comune di Roma Via Riserva di Livia 8, per recuperare dei cuccioli di gatto che ignoti avevano...

Roma, arrestato latitante con mandato di cattura internazionale

Importati risultati nelle ultime 24 ore dai militari dell’Esercito appartenenti al raggruppamento Lazio – Umbria – Abruzzo, a guida Brigata Sassari nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure, che operano congiuntamente alle Forze dell’Ordine. In particolare é...

Primarie Pd, a Roma gazebo rubati. Ed è folla ai seggi

Due gazebo per le primarie del Pd a Roma sono stati rubati la scorsa notte da sconosciuti, secondo quanto si apprende dalla questura. Le strutture si trovavano alla Stazione Termini e a piazza Bologna,...

Raggi: «Roma no ostaggio di centurioni»

"In tema di sicurezza, in particolare nelle zone dedicate alla movida, gli uffici capitolini stanno completando la mappatura delle aree che saranno incluse nell'ordinanza anti-alcol. Un lavoro puntuale, effettuato in stretta sinergia con Municipi,...