Cinema, a vent\’anni dalla morte esce ultimo film di River Phoenix

0
90

A quasi vent'anni dalla morte arriva sugli schermi l'ultimo film interpretato da River Phoenix, “Dark Blood”. Girato dal regista olandese George Sluizer, verrà proiettato per la prima volta il prossimo 27 settembre al Netherlands Film Festival di Utrecht.

Phoenix, morto per un attacco cardiaco dovuto ad abuso di stupefacenti fuori da un nightclub di Hollywood il 31 ottobre del 1993, interpretava uno dei ruoli da protagonista del film rimasto incompiuto fino a quando Sluizer, ora ottantenne, ha deciso di ripendere la post-produzione due anni fa.

“Mio padre è malato e ha deciso di finirlo dopo quasi vent'anni. Era stato girato oltre l'80% del materiale e c'era abbastanza per farne un film”, ha raccontato all'AFP la figlia di Sluizer, Anouk.

“Dark Blood” racconta la storia di Boy (interpretato da Phoenix), un giovane vedovo che si ritira a vivere nel deserto dopo la scomparsa della moglie, morta a causa delle conseguenze di un test nucleare.

Al momento della morte l'attore aveva 23 anni ed era considerato uno delle stelle più promettenti della sua generazione, assieme a Johnny Depp e Brad Pitt. La sua scomparsa fu paragonata a quella di James Dean, morto in un incidente d'auto nel 1955 quando aveva 24 anni. (asca)

È SUCCESSO OGGI...

Fiumicino, tempo di Spaghettongola: al via il tradizionale evento

Finalmente Spaghettongola. Tutto pronto a Fiumicino. Prende il via domani (sabato 29 luglio, Parco Forti via Lorenzo Bezzi) l’ormai tradizionale evento che unisce gastronomia e beneficenza. La regina sarà lei: la vongola. Accompagnata dagli immancabili spaghetti, dai fritti di...

Serrati controlli dei Carabinieri in zona Termini e centro storico

Anche ieri sera, fino a notte fonda, sono proseguiti i mirati controlli nell’area della Stazione Termini e nel cuore della Capitale da parte dei Carabinieri della Compagnia Roma Centro supportati dai colleghi dell’8° Reggimento “Lazio”. L’intensa attività...
Atac, Bruno Rota dimissionario

Atac, il direttore generale Bruno Rota si è dimesso. Polemica sul ritiro delle deleghe

L'amministratore unico Manuel Fantasia ha ritirato le deleghe del direttore generale Bruno Rota. Lo Comunica Atac in una nota. Ma interviene lo stesso Rota a spiegare la situazione sulle dimissioni, perchè le cose non starebbero così....

Intervista a Bersani: «Pisapia è in grado di unire. Dialoghiamo con il Pd ma...

Perluigi Bersani non crede ai sondaggi che danno Mdp Articolo Uno con qualche punto percentuale nella tombola elettorale, non ci crede perché rimane convinto che le varie forze della sinistra del Pd, unite, possono...

Ecco come due rom hanno cercato di aggirare un anziano a Roma

Da via Morgagni, due rom hanno seguito a distanza un anziano, si sono avvicinati allo stesso e, mentre uno dei malviventi lo ha afferrato con forza al braccio per trattenerlo, il complice, ha infilato...