Grande funk-festa con gli Space Bugs

0
74

Spin that shit” è la frase che l'attore Mekhi Pfifer rivolge al dj durante una scena del fortunato film “8 Mile”, con Eminem star principale, per far partire la base su cui i più neri dei rapper si scatenano a suon di insulti e sfottò reciproci. Quelli sono gli Stati Uniti, chiaramente. L'Italia è un'altra cosa, ma sebbene la miglior scena hip-hop del mondo abbia casa da quelle parti nel “Bel Paese” non mancano progetti seri ed interessanti del genere. E tra gli affermati J-Ax (ora convertitosi al pop), Fabri Fibra e via dicendo c'è un tizio, Alessandro Cavallaro, batterista/cantante, che ha pensato di unire sapientemente rap e funky, creando un mix intrigante, affatto banale e su cui con un po' di coraggio varrebbe la pena scommettere. Gli Space Bugs partirono nel 2006 come progetto solista, non indirizzato verso i live: le idee cambiano però nel 2010 quando dopo due “dischi esperimento” esce l'album “Junk Cereal” e Cavallaro, insieme al fidato bassista Fabio Gabbianelli, decide di portare sui palchi la propria idea munendosi di un'altra voce, due chitarre, un basso, un paio di rapper di caratura internazionale e qualche corista dalla voce mozzafiato. Tutta gente, però, “a tempo determinato”: “la particolarità di questo gruppo è che è un gran via-vai di persone – spiega l'ideatore della band – perchè mi piace scambiare i 'vecchi' musicisti con dei 'nuovi'. E' un progetto in continua evoluzione”.

Gli Space Bugs partiranno ad Ottobre per un tour nel sud degli Stati Uniti, dopo essersi fatti un nome a Roma suonando al Circolo degli Artisti e sul palco del “Frammenti Festival 2011”, ed hanno intenzione di portare un messaggio nella patria dei generi che loro stessi propongono: “Il funk é uno stato mentale, un momento in cui la gente riesce a liberare la mente da qualsiasi pressione psicologica negativa e lasciarsi andare. Il funk é consapevolezza, saper vivere il momento. Il concerto degli Space Bugs é una grande festa in cui non esiste differenza fra musicisti e pubblico. E' un momento in cui tutti insieme ci lasciamo andare e diventiamo una sola grande energia. Perchè sono Space Bugs tutti coloro che credono negli Space Bugs”. E allora, che festa sia!

Marco Reda

http://www.thespacebugs.com/Space Bugs official site

http://www.myspace.com/space-bugsMySpace page

https://www.facebook.com/SpaceBugsMusicFacebook page

 

Mothership Connection

È SUCCESSO OGGI...

Roma, sorpreso a rubare all’interno di una casa: arrestato

È rientrato, verso le 18, nella sua casa all’Esquilino e, con sua sorpresa, ha notato che la porta di casa era aperta. Una volta entrato, ha subito notato la casa a soqquadro e, in camera...

Cinecittà, mette in atto la truffa dello specchietto: arrestato

L’ennesimo caso della ormai celebre “truffa dello specchietto” è stato sventato dai Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà, ieri notte. Un cittadino romano di 27 anni, ha messo in scena la solita farsa per raggirare un...

Roma, carabinieri arrestano 14 borseggiatori in centro

Impegnati a fotografare o ammirare i monumenti, intenti nello shopping, in attesa o a bordo dei mezzi pubblici. Così le ignare vittime, tutti turisti, venivano derubate da 14 “manolesta”, che nelle ultime 72 ore,...

Violenta rissa tra stranieri in centro: 5 in manette

Probabilmente una eccessiva assunzione di alcol ha portato, la scorsa notte, cinque cittadini cinesi a perdere il controllo e a scatenare una violenta rissa in strada, per futili motivi. A sedare lo scontro ci...
Incidente

Auto contro moto, positivi a droga i 2 conducenti

Sono due i giovani sassaresi, un 17enne ed un 20enne, denunciati dai carabinieri perchè guidavano sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Le forze dell’ordine sono intervenuti per un incidente stradale ed hanno accertato che il...