Sesso col crocifisso: primo scandalo in mostra a Venezia

0
26

Paradise Faith”, secondo film di una trilogia dedicata al Paradiso dell'austriaco Ulrich Seidl, primo scandalo dell'edizione numero 69 della Mostra del Cinema di Venezia.

Il film, in concorso, è già stato tacciato di blasfemia. Racconta il viaggio di Anna Maria (Maria Hofstatter), donna devota in maniera estrema e carnale  alla figura di Gesù (c'è una scena di sesso con il crocifisso), "una storia d'amore", come la definisce il regista, che ha creato molte polemiche e perplessità.