Al Brancaleone la techno “punk” di Karl O’Connor

0
67

E’ uno dei più longevi rappresentanti della techno. “Regis” – uno dei tanti nomi dietro il quale si cela Karl O’Connor – è ospite alla consolle del Brancaleone accompagnato dai colleghi Ghezzy e Ayarcana.

Il dj inglese ha attraversato tutte le evoluzioni più significative del genere fin dai primi anni Novanta, unendo la sua sensibilità artistica tipicamente britannica alle istanze ritmiche legate alla scuola Tresor berlinese. Il suo nome è quindi legato a un’infinità di produzioni di valore, oltre che a set incendiari in tutto il globo e a uno spirito punk davvero duro a morire. Si parte alle 23.

È SUCCESSO OGGI...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...

Ostia Antica, anziana derubata dalla badante: ecco cosa faceva

I Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e della Stazione di Roma Acilia, hanno arrestato una donna romana, di 47 anni,  per furto aggravato ai danni dell’anziana alla quale faceva da badante. Già da...

Ubriaco semina il panico sull’autobus e aggredisce un carabiniere

Nella serata di martedì i militari della Stazione Carabinieri di Roma Vitinia, in ausilio ad un Appuntato dei Carabinieri libero dal servizio, in forza alla Compagnia Carabinieri Aeroporti di Fiumicino, hanno arrestato un cittadino...