“Io madre di mia madre”, Daniela Poggi al Ghione

0
60

Venerdì 28, alle ore 21.00, al teatro Ghione di Roma, in scena Daniela Poggi con “Io Madre di mia Madre”, primo dei tre appuntamenti dedicati alla donna.

Una telefonata. Comincia così lo spettacolo di Daniela Poggi tratto da “Una morte dolcissima” e “Mia madre. La mia bambina”. degli autori Simone de Beauvoir e Tahar Ben Jelloun.

Una telefonata che proietta immediatamente nel vivo del testo: il dramma dei ricordi che non ci sono più e del gioco delle parti su cui si costruisce lo spettacolo. Una madre che è madre, prima. Figlia di sua figlia, poi: una sorta di ritorno alle origini, uno scambio di ruoli spesso tanto naturale da passare inosservato. Poi la musica. Le note di Bach, suonate dal pianoforte di Giovanna Famulari, introducono solennemente al racconto. Il racconto del presente e del passato, di come eravamo e come siamo diventati…