Il Ritmo Randagio dei Kelevra

0
23

Cambiare progetto in corsa è sempre un rischio, se non si è già mediamente nel circuito musicale. Nel professionismo più che nell'underground, ovviamente. I Ritmo Randagio, dopo quattro anni in cui sono stati in giro per Firenze tra contest, festival e ordinari concerti dal vivo, hanno deciso di cambiare tutto, dallo stile al nome. E sono un grande esempio, appunto, del rimettersi in gioco. Nelle pagine web della band non sono ancora presenti brani del “nuovo” progetto chiamato Kelevra: tutto ciò che si sa di Matteo Ravazzi, Francesco Ravazzi, Giacomo Rapisardi, Marco Emanuele e Giovanni Sarti è che il loro stile era improntato sul pop-rock in lingua italiana e che hanno rilasciato nel 2011 l'Ep “Icaro E I Suoi Dubbi”, che gli ha fruttato uno show d'apertura ai Ministri, il rapporto con un'etichetta indipendente di Empoli e tanta visibilità in giro per la Toscana. E adesso? “Non abbiamo caricato nulla su Internet, del nuovo progetto, perchè stiamo lavorando al nuovo disco” è l'unica anticipazione dei cinque fiorentini, al lavoro anche sul videoclip di un singolo che estrarranno dallo stesso album, dal titolo “La Moda Dei Vent'Anni”. “Cerchiamo un'agenzia di booking e un'etichetta interessata alla nostra musica. Inoltre vogliamo suonare in tutta Italia”. Per saperne di più sulla loro nuova faccia, in pratica, ci vogliono tempo e pazienza. D'altronde, si sa, il mistero è un grandissimo alleato.

Marco Reda

http://thekelevra.tumblr.com/Kelevra official site

https://www.facebook.com/pages/Kelevra/156771867794939Facebook page