Musica e circo: lo Spettacolo dei Denimor

0
99

E' possibile unire musica, teatro ed arti circensi in un unico fantasmagorico spettacolo? Ebbene, con pazienza, voglia di fare e sapienza, si può fare. E i Denimor ne sono il miglior esempio. Partito da Torino nel 2005 come punk band di matrice statunitense, il progetto in questione ha poi dirottato il suo stile in qualcosa di molto raro nel panorama musicale italiano (figurarsi nell'underground), in cui non basta saper suonare bene i propri brani, dimostrandosi un gruppo valido e meritevole di stare su palchi importanti. Si tratta anche di sfoggiare doti interpretative, figlie del musical e del teatro, carisma, capacità di catturare l'attenzione del pubblico con qualcosa di particolare. E, soprattutto, tanto coraggio, considerato lo stato di salute del mercato discografico. Per fortuna c'è chi si è accorto di questo sforzo: oltre a vincere numerosi contest e suonare in lungo e in largo per lo Stivale, sono stati proprio giornalisti, stazioni radio e critici ad interessarsi al loro “Fabulous Fantaboulos Circus “show, che coinvolge dal vivo anche acrobati, illusionisti, prestigiatori ed altri volti dell'affascinante mondo del circo. Sugli stages di tutta Italia si presentano con una maschera di trucco bianco sul volto, ma i loro intenti non sono affatto nascosti: il batterista Mr. Mad anticipa che “i Denimor sono in fase di pre-produzione del loro album, che inizieranno a registrare ad Ottobre. Poi si suonerà il più possibile dal vivo, soprattutto in Italia e in Francia”. Il concerto, o meglio dire “spettacolo” in questo caso, è visto dalla band piemontese come “la cosa più importante in assoluto, in quanto il palcoscenico è il luogo ideale per trasmettere qualcosa al pubblico, che per noi è la principale fonte di energia”. Ed è proprio grazie alla loro capacità di accattivarlo che lo scorso anno hanno vinto un noto concorso, dopo altri svariati successi, un mini tour internazionale e la pubblicazione dell'Ep “Almost Fabulous” nel 2010, che li ha portati sul palco di Rock In Roma come opening band dei The Cure. Roba da non poco, insomma. In mezzo a tante soddisfazioni c'è un concetto particolare che i Denimor vogliono trasmettere a chi li segue, il “non perdere mai le speranze e conservare i sogni e la purezza che si acquisisce quando si è bambini, sfuggendo alle bugie dell'ipocrita società”. Ci penserà la loro magia, poi, a realizzare quegli stessi desideri. O quantomeno a fare in modo che si continui a sognare. Il tempo di uno show.

Marco Reda

http://www.denimor.comDenimor official site

http://www.myspace.com/denimorMySpace page

https://www.facebook.com/DENIMORFacebook page

LIVE @ Rock In Roma 2012 (opening act for The Cure)

 
LIVE @ Cherivm Rock Fest 2012

 

È SUCCESSO OGGI...

Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...

Droga, 2 arresti a Ladispoli: l’operazione dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nel weekend trascorso un servizio coordinato di controllo del territorio di Ladispoli al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine...

Al via tavolo per Roma, fuori la protesta dei lavoratori

E' iniziato poco fa al ministero per lo Sviluppo economico il round principale del Tavolo per Roma. Di fronte al ministro Carlo Calenda sono seduti il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, il sindaco di...

Ecco il piatto del giorno: gnocchi di patate con pomodoro fresco e basilico

Giovedì? …gnocchi! Qualche lettore si starà chiedendo il motivo per cui ho scelto di pubblicare una ricetta così banale, come gli gnocchi al pomodoro. Beh, a questo punto, giro io la domanda a voi: “quante volte avete...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...