Ridere in musica con i Crazy Wasted

0
23

Suonare la tastiera con i gomiti o con le bacchette della batteria? Cantare con il microfono al contrario? Far uscire suoni “credibili” dalla chitarra strusciando le dita a caso sulle corde? Guardando un preciso video su YouTube sembra che lo strano sia chi suona normalmente. Peccato che sia un video non ufficiale in versione “crazy”, toccasana per gli amanti del puro cazzeggio e dell'intrattenimento facile. Il brano in questione è “Crazy Wasted Cheated Nippon Hostel”, il gruppo che lo ha generato si chiama Crazy Wasted e viene da Novi Ligure. Se l'idea era anche quella di catturare l'attenzione e trovare un posto nelle menti del pubblico, missione compiuta. La trovata del video divertente, in cui ogni componente non suona il proprio strumento, permette a questo quintetto della provincia di Alessandria di avere una chance per proporre alla gente il loro punk-ska “presa a bene” in inglese ed italiano. In realtà, come si avverte dall'album d'esordio di dodici tracce “Demotivational”, lo stile della band ha influenze molto varie, il che rende il progetto sempre fresco, originale e mai piatto, anche se ancorato principalmente al genere che ha fatto le fortune di Ska-P e Meganoidi, da un lato, e Blink 182, dall'altro : “Elio E Le Storie Tese è un esempio per noi” – affermano i cinque, attualmente al lavoro per nuovi brani da inserire in un futuro album. “Cerchiamo sempre nuove idee e nuovi stili per i nostri brani, non perdendo però la nostra identità di di 'cazzoni' ma energici sul palco”, concludono. Camuffarsi da scemi per poi presentarsi dal vivo più in forma che mai può essere una tattica giusta per farsi notare in Italia, tra l'altro. Anche se il loro sound sente il forte richiamo della California.

Marco Reda

http://soundcloud.com/crazywastedSoundcloud page

https://www.facebook.com/crazywastedFacebook page

Crazy Wasted Cheated Nippon Hostel” unofficial videoclip