Nohaybandatrio al Roma Jazz Festival

0
36

Sarà il 25 ottobre nella sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica il debutto di Triple Vision(i), spettacolo multimediale in cui l’arte visuale e la performance musicale si fondono interagendo in tempo reale.

Il progetto sarà presentato in occasione della 36esima edizione del Roma Jazz Festival, dedicato proprio al tema del “Visual jazz”, e dunque ai legami che uniscono tale genere al cinema e alle nuove tecnologie multimediali.

Sul palco, tre eclettiche formazioni di fuoriclasse, R.A.J. trio, NOHAYBANDATRIO e M.A.T. che si avvicenderanno scandendo le tappe di un viaggio onirico e sentimentale, affrontato con diversi stili del jazz contemporaneo tra elettronica, lirismo e momenti di pura improvvisazione, costruendo la performance insieme alle personalità dei tre video-artisti Alessandro Rebecchi aka Byruzz, Gabriel Zagni e Nadia Cassino.

 Special guest dell’evento Fabrizio Bosso, che da tempo collabora con gli artisti presenti sul palco, e che costituirà musicalmente un cardine fondamentale. Altro elemento legante, il brano “Banchetto di Nozze” proposto durante ogni graduale avvicendamento delle formazioni sul palco, e che dunque riceverà una triplice interpretazione con sonorità e soluzioni visive diverse. 

A chiudere il cerchio, la direzione artistica di Marcello Allulli, ideatore del progetto e sassofonista nelle tre formazioni, che rappresenterà dunque uno dei trait d’union dello spettacolo multimediale.