Una serata in onore di Giorgio Albertazzi

0
20

Un riconoscimento alla sua grandissima carriera. Un momento unico. Lunedì 22 ottobre alle 21 il Teatro di Roma offre una “Serata in onore di Giorgio Albertazzi”.

Una serata/evento in cui il Teatro celebra il suo direttore e nel corso della quale il presidente Scaglia e il direttore Gabriele Lavia presenteranno il volume “Giorgio Albertazzi e il Teatro di Roma” a cura di Mariella Paganini (Ponte Sisto edizioni).

Un libro/omaggio che testimonia  lo spessore e il valore di un grande artista, sensibile e geniale, che con la sua luminosa carriera ha lasciato un segno personale  nel  mondo dello spettacolo italiano e internazionale.

Intenzione della poderosa ed elegante pubblicazione è «di scrivere di Albertazzi non in modo tradizionale, ma di far emergere attraverso un’intervista la sua esperienza di uomo di teatro, di artista e di intellettuale, unitamente a quella di figura pubblica di direttore di una delle più importanti istituzioni nel panorama culturale italiano» come sostiene la curatrice del volume.

Ad arricchire il libro la preziosa testimonianza di chi ha lavorato assieme a lui sul palcoscenico del Teatro Argentina: Antonio Calenda in Giulio Cesare di Shakespeare per Giorgio Albertazzi, Enrico Maria Lamanna in Il mondo di Mister Peters, Massimo Castri in Quando si è Qualcuno, Luca Ronconi in Diario Privato, Antonio Latella in Moby Dick, Maurizio Scaparro in Memorie di Adriano.

Una serata irripetibile per festeggiare un interprete pieno di vitalità e forte presenza che ha segnato profondamente il Teatro e che nella cornice del Teatro ha iscritto la sua storia.