Film Fest, “Aspettando il mare” aprirà la kermesse

0
53

“Aspettando il mare” di Bakhtiar Khudojnazarov è il film di apertura della settima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma.

Il nuovo lavoro del grande regista, sceneggiatore e produttore russo di origine tagika, autore dei pluripremiati lungometraggi Pari e patta e Luna Papa, sarà presentato a Roma in prima mondiale.

Il film, uno spettacolare kolossal che mescola generi e tradizioni culturali, ha visto impegnato Khudojnazarov per sei lunghi anni di preparazione e lavorazione. "Aspettando il mare”, presentato in Fuori Concorso, è una coproduzione russa, tedesca, belga, francese, kazaka e ucraina.

Fra i protagonisti il divo russo Egor Beroev, il regista e attore tedesco Detlev Buck e l'attrice e top model Anastasia Mikulchina.

Marco Müller, direttore artistico del Festival, ha inoltre annunciato il presidente della giuria internazionale che assegnerà i premi ai film in Concorso nella settima edizione: sarà Jeff Nichols, il regista e sceneggiatore che ha firmato Shotgun Stories, Take Shelter e Mud.

La giuria – che sarà composta da altre sette personalità del mondo del cinema e della cultura di diversi paesi – attribuirà il Marc’Aurelio d'Oro per il miglior film, il premio per la migliore regia, il premio speciale della giuria, il premio per la migliore interpretazione maschile, il premio per la migliore interpretazione femminile, il premio a un giovane attore o attrice emergente, il premio per il migliore contributo tecnico e il premio per la migliore sceneggiatura.

È SUCCESSO OGGI...

Laura Biagiotti ricoverata d’urgenza: è grave

Paura e ansia per Laura Biagiotti: la celebre stilista italiana è stata ricoverata mercoledì sera in gravi condizioni all’ospedale Sant’Andrea di Roma a causa di un arresto cardiaco. La stilista 73enne si è sentita male nella...

Blitz a un camorrista: sequestrati beni per oltre un milione di euro

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno confiscato un ingente patrimonio mobiliare e immobiliare, del valore stimato di circa 1.120.000 euro, ad un pregiudicato napoletano, appartenente a un clan...