Finalmente MAX

0
26

In principio era il 31 agosto. Poi venne la data del 21 settembre. Niente da fare. Stasera però sembra sia la volta buona. Dopo ben due rinvii – il primo “causa condizioni climatiche avverse”, l’altro, a dire il vero, ancora non s’è capito perchè – Max Gazzè approda finalmente sul palco dell’Anfiteatro Parchi della Colombo per un concerto attesissimo (e non soltanto per i continui slittamenti).

L’esibizione del cantautore romano si preannuncia infatti unica per i fan più accaniti, che potranno ascoltare dal vivo tutte o quasi quelle che sono ormai le pietre miliari della sua carriera. Una carrellata di successi da “Cara Valentina”, quando ancora Max non era diventato Gazzè, fino ai singoli estratti dall’ultimo “Quindi?”, uscito due anni fa lanciato dalla hit “Mentre dormi”, inclusa nel film “Basilicata Coast to Coast” e vincitrice, nel 2011, del David di Donatello nella categoria “Miglior canzone originale” e del Premio Lunezia sezione “Canzone al cinema”.

Non mancheranno, poi, le sanremesi “Il timido ubriaco”, “Il solito sesso” e “Una musica può fare”, la politically uncorrect “La favola di Adamo ed Eva” e naturalmente il gioiellino firmato con l’amico e collega Niccolò Fabi “Vento d’estate”.

Appuntamento alle 21.30. Tutti coloro che avevano acquistato il biglietto per le date precedenti, muniti di documento, potranno assistere al live gratuitamente.