Dalle ceneri al rilancio: bentornati Stige

0
67

Tanti gruppi si sciolgono temporaneamente, per tornare alla carica più determinati di prima. C'è poi quel cantante che vorrebbe ammazzare l'amico di una vita per aver rubato tutti i suoi testi, quel batterista che non vuole più vedere il bassista per avergli soffiato la ragazza che puntava, quei due chitarristi dai caratteri incompatibili e mai più conciliabili. In casi come questi c'è poco da fare. Croce sulla sala prove e addio per sempre. Ma c'è anche chi riesce, dopo una mancanza di stimoli, a ritrovare la voglia di suonare, di rimettersi in gioco e dare un calcio al passato. Gli Stige hanno una doppia vita da raccontare, quella passata a fare cover (1995-2003) e quella dei brani inediti, partita nel 2009 dopo sei lunghi anni di silenzio, da cui è nato l'Ep “Sintesi Di Lei”, prodotto che illustra i tratti pop-rock della band padovana. Arrivano poi i risultati nei live, nei contest, nel gradimento del pubblico. E soprattutto la soddisfazione di aver recuperato un qualcosa che sembrava perduto. O semplicemente non era ancora il tempo giusto per viverlo. Perchè questa non è la storia del “suonarono per sempre felici e contenti” dopo essersi riuniti a distanza di anni. Se da una parte potrebbe essere così, c'è un nuovo album in cantiere, da registrare e promuovere sui palchi, possibilmente di tutta Italia, in sella al loro camper nero fiammante. E dare un senso a tutto quanto.

Marco Reda

http://www.stigerockband.it/Stige official site

https://www.facebook.com/pages/Stige-Rock-Band-Padovana/171441136214200Facebook page

LacrimeLIVE