Stanley il fotografo mancato

0
108

Un solo mese. Da oggi al 25 novembre il romano Chiostro del Bramante mette in mostra l’altro lato di Kubrick. Il celebre regista, geniale, pulp, dirompente, ha scritto importanti pagine della storia del cinema mondiale, con alcuni film che restano nell’immaginario collettivo, come “Lolita”, “Arancia Meccanica”, “Eyes Wide Shut”. Ma se non fosse stato un regista, chissà, forse avrebbe fatto il fotografo.

E’ un giovanissimo Stanley Kubrick quello che ha realizzato gli scatti in esposizione, quando era ancora a libro paga – nel periodo tra il ’45 e il ’50 – dell’importante rivista americana Look Magazine. Le sue immagini raccontano il dopoguerra a stelle e strisce, con i volti di celebrities come il pugile italoamericano Rocky Graziano o il carismatico attore Montgomery Clift, mentre New York sta costruendo la sua identità di capitale del mondo e la Columbia University è il simbolo delle borghesia in ascesa.

Sono più di 160 le fotografie stampate dai negativi originali e provenienti proprio dalla Look Magazine Collection del Museum of the City of New York, dove sono depositati altri 20 mila negativi di un Kubrick ancora poco noto. In quegli anni, la passione per la fotografia del cineasta newyorkese, ereditata direttamente dal padre, è ancora oggetto di approfondimento e valutazione da parte dei biografi e dei critici, ma il talento è indiscusso, così come la grande verve comunicativa delle immagini.

Era il 26 giugno del 1945 quando Kubrick pubblicò la sua prima immagine, il ritratto di un edicolante affranto per la morte di Roosevelt. La carriera di fotografo era spianata, il suo stile e l’approccio così dinamico alle inquadrature pareva un passo avanti rispetto all’estetica dominante dell’epoca. Ma motivi sconosciuti decreteranno l’abbandono di questa strada nei primi anni Cinquanta, quando girò il film “ Paura e desiderio” (1953), il suo primo lungometraggio. Il progetto espositivo vede la luce nel Chiostro del Bramante grazie a GAmmGiunti, con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche culturali e Centro storico di Roma Capitale, e realizzato grazie alla collaborazione con il Museum of the City of New York e con i Musées Royaux Des Beaux- Arts de Belgique.

Daniele Stefanoni

È SUCCESSO OGGI...

Gira nei pressi di una scuola con un “cane pericoloso senza guinzaglio e museruola”

Dopo l’ultima tragedia registrata pochi giorni fa nel bresciano, dove una bambina di 14 mesi è stata sbranata da due pitbull, il Codacons lancia una campagna contro i proprietari di cani pericolosi che non...

I profumi del bosco nel piatto, a Canterano è tempo di Sagra del tartufo

Sulle bruschette, sulla pasta fatta in casa e sulle uova. A Canterano è tempo di sapori e di profumi inconfondibili, quelli del tartufo nero pregiato e del tartufo scorzone che esalteranno le ricette proposte...

Roma, si vantava di essere un pugile e rapinava giovani vittime

Appena 19enne e già accusato di aver messo a segno almeno 7 rapine. Il giovane, di origine romena, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato San Giovanni al termine di un’indagine protrattasi per tutta l’estate...

Crollo palazzo a Roma, chiesti 3 rinvii e una condanna

La condanna a un anno di reclusione (pena sospesa) per un imputato e tre rinvii a giudizio: sono queste le richieste avanzate dal pm Antonella Nespola al gup Costantino De Robbio nei confronti di...

La polizia locale sgombera gli argini del Tevere

Nell’ambito del programma di prevenzione e salvaguardia delle sponde del fiume  Tevere da fenomeni di degrado, disposto dal Comando Generale del Corpo, personale del PICS ( pronto intervento centro storico), unitamente a personale del reparto...