Non è un paese per donne

0
69

La fotografia arriva a teatro e racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne. Il 22 ottobre si inaugura “Shades of Women” al Teatro Due con ingresso libero (si replica il 5 e il 19 novembre, il 3 e il 17 dicembre).

La seconda edizione di questo festival – ideata dalla fotografa romana Ilaria Prili – si prospetta speciale, aperta com’è alle immagini delle pluripremiate fotografe internazionali Sarah Elliott, Simona Ghizzoni, Bénédicte Kurzen, Ilvy Njiokiktjien, Laerke Posselt, Alisa Resnik Lana Slezic.

Cinque lunedì di proiezioni e musica, accompagnate da letture di testi, toccano temi diversi, le violenze e i soprusi, i diritti negati e le lotte per i diritti auspicati. Ma c’è anche spazio per la famiglia e l’amore, la bellezza e la speranza. La fotografia diventa un racconto della realtà, «fotografia non soltanto come fatto estetico- cronachistico, ma anche, e forse soprattutto, come arte capace di indagare la psicologia dell’uomo nel suo vivere qui ed ora, nella prospettiva affascinante dei valori e dei problemi dell’essere», spiega la Prili, curatrice della mostra.

Le fotografe coinvolte dal progetto hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti partecipando al WorldPress Photo, il più importante premio dedicato al fotogiornalismo internazionale, al Pictures of the Year International, al Prix de la Photographie Paris, al New York Photo Awards, e a molti altri. I luoghi del mondo coinvolti dalle immagini sono quelli in cui si sta scrivendo la storia contemporanea, come le terre della Primavera Araba (Nadia Shira Cohen) o la Georgia (Rena Effendi). Ma lo scopo del fotogiornalismo è spesso quello di narrare storie nascoste, lontane dai riflettori.

Così Simona Ghizzoni racconta la tragedia silenziosa e dimenticata del Sahara Occidentale attraverso le testimonianze delle prigioniere sopravvissute, mentre Sofie Amalie klougart racconta della base militare danese dove si addestrano i soldati destinati all’Afghanistan, cui fa da controcanto il lavoro di Lana Slezic dedicato proprio alle donne che vivono nelle terre afghane. Particolarmente azzeccata la dimensione tridimensionale del percorso, calibrato attraverso linguaggi diversi che si integrano e costruiscono una armonia di significati tra musica, immagini e letture.

Daniele Stefanoni

È SUCCESSO OGGI...

A1

Muore folgorato mentre pota alberi: tragedia vicino Colleferro

Tragedia del lavoro questa mattina a Paliano (Fr) dove un giardiniere 54enne ha perso la vita folgorato da una scarica elettrica. L'incidente è avvenuto poco dopo le 9 nel giardino del ristorante Est Est...
Viabilità, a Roma doppia pedonalizzazione: via Bixio e largo Agnesi

Viabilità, a Roma doppia pedonalizzazione: via Bixio e largo Agnesi

Dopo via Urbana due nuove pedonalizzazioni volute dal M5s si affacciano all'orizzonte: la prima riguarda un'altra zona di Monti, largo Gaetana Agnesi, e in particolare il lato che si affaccia sul Colosseo, sopra la...

Blitz notturno all’inseguimento del pusher acrobata

Un pusher acrobata è finito in manette a seguito di indagini volte alla lotta al traffico di sostanze stupefacenti. Gli agenti della polizia di Stato del commissariato San Lorenzo avevano notato strani movimenti intorno a...

Soy Luna in live tour in Europa. Tutte le info sulle tappe in Italia

Dopo lo straordinario successo della serie Disney Channel Soy Luna e il tutto esaurito registrato quest’anno in America Latina durante il tour Soy Luna en Concierto, The Walt Disney Company EMEA è lieta di...
Gonfalone-di-Monterotondo

Monterotondo, “l’ospedale SS. Gonfalone è in grande difficoltà”

Dopo la ristrutturazione degli scorsi mesi "l’ospedale SS. Gonfalone di Monterotondo presenta ancora forti anomalie e non risulta essere funzionante a pieno regime. Lo sanno bene i cittadini della zona che da tempo denunciano...