Serata in onore di Giorgio Albertazzi

0
51

Sul palco dell’Argentina, lunedì alle 21, va in scena la “Serata in onore di Giorgio Albertazzi”: un riconoscimento alla luminosa carriera dell’attore fiorentino e alla sua storica direzione del Teatro di Roma dal 2003 al 2008, ruolo che poi ha lasciato al collega Gabriele Lavia.

E proprio Lavia, in compagnia del presidente Franco Scaglia, presenterà nell’occasione il volume Giorgio Albertazzi e il Teatro di Roma, a cura di Mariella Paganini (Ponte Sisto edizioni). Il libro è un omaggio alla sensibilità e alla genialità del maestro classe 1923, artista, intellettuale e uomo di teatro che ha lasciato un segno personale e inconfondibile nel mondo dello spettacolo italiano e internazionale.

È SUCCESSO OGGI...

Alessandro Grando è il nuovo sindaco

Alessandro Grando è il nuovo sindaco di Ladispoli. Il candidato di Noi con Salvini, Fratelli d’Italia e Cuori ladispolani ha ottenuto il 58,69% dei consensi, pari a 7.587 voti. Al candidato del Centro sinistra...

Carabinieri arrestano maldestro scassinatore di bancomat

Partenopeo in trasferta nella provincia di Livorno arrestato sulla SS 1 Aurelia dai Carabinieri della Radiomobile di Tuscania. È successo alle prime luci dell’alba del 24 giugno 2017, i Carabinieri impegnati nel controllo alla circolazione...

Aeroporto di Fiumicino, dipendente rischia di perdere un occhio: protesta dei lavoratori

Ancora un incidente sul lavoro all’interno dell’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino. In questi giorni è in atto un presidio dei lavoratori della ditta Full Cleaning, una delle numerose ditte di subappalto all'interno dell'aeroporto...
Pugno Anziana Polizia

Tor Bella Monaca, sequestrate armi (anche da guerra) e munizioni

Nella serata di venerdì scorso, agenti della Polizia di stato della squadra mobile di Roma hanno effettuato diverse perquisizioni domiciliari nel quartiere di Tor Bella Monaca, alla ricerca di armi: una 30ina di agenti...

Ardea, Mario Savarese nuovo sindaco

È Mario Savarese il nuovo sindaco di Ardea. È stato eletto con il 62,8% dei voti. Alfredo Cugini, suo sfidante, ha avuto il 37,2%. I dati, in allegato.