Party con le streghe

0
24

 

Che vi piaccia o no, Halloween, tradizione prettamente americana a base di zucche, zombie e streghe, ha ormai soppiantato l’italianissima ricorrenza di Ognissanti, portandosi dietro un bel baraccone di feste più o meno trucide, anche a Roma.

Se siete tra quelli che non perdono mai un’occasione per lasciarsi alle spalle lo stress quotidiano, ballando e bevendo come non ci fosse un domani, ecco gli appuntamenti imperdibili di questa notte.

Riflettori puntati sul Teatro Brancaccio che decide di inaugurare la stagione 12/13 con un party che miscela musica live, dj-set, esibizioni teatrali , coreografiche e improvvisazione, nel quale attori, danzatori, performers e pubblico compartecipano della stessa magica atmosfera, appropriandosi dinamicamente di ogni spazio della struttura.

Zombie protagonisti invece al Micca Club, dove risorgono i divi del passato: travestitevi al ritmo dei dj DandyWolly e Duca Bianco. Al Lanificio 159 consuete proposte musicali di L-Ektrica, FSNCPS e F.C.V.G. ma in versione vampiresca (3 sale in maschera). Il party esoterico del Rising Love è impreziosito dal live dei Motel Connection ma chi ama revival e trash dovrà recarsi al Teatro Lo Spazio, per il dj-set di Pump Up the Jam, o all’Orion dove risuonerà musica putrefatta dagli anni ’90 grazie ai ragazzi del Borghetta Stile.

Terrificante si preannuncia il Dark Circus di Amigdala al Goa, con diversi dj, mentre sono molte le proposte reggae-dub, con dancehall da incubo presso Acrobax, Intifada e Muzak. Sonorità electro-mortuarie all’Init (UK bass) e all’Animal Social Club (techno e deep) e ‘torte in faccia’ (sic) al redivivo Sinister Noise, nonostante le voci circolate sulla sua imminente chiusura. Ora non avete più scuse per restare a casa.

Lorenzo Gabriele