Musica, Danza, Pittura, Poesia: è il teatro, bellezza

0
42

Un festival curioso, una contaminazione tra le arti, la danza, la musica, il teatro e la pittura. Tre appuntamenti un po’ speciali, il 7, il 14 e il 25 novembre al Teatro delle Muse di Roma (via Forli , 43) sono l’anima di Theatre Circus Festival, una iniziativa ideata da Ilaria d’Alberti, direttore artistico del Villa Celimontana Circus Festival 2011, con il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e con il Patrocinio del III Municipio.

Il programma e  variegato, dalla musica di Sign of Sound (Entropia e John B. Arnold) a quella della Big Night Jive Orchestra, dall’omaggio ad Alda Merini di Susanna Stivali e Laura Nardi con Alessandro Gwis e Marco Siniscalco alla performance live di Adriana Lucis. Stimoli sonori e visivi, atmosfere contemporanee a base di musica e riletture del percorso poetico della Merini sono il tratto piu affascinante di questa iniziativa, che va in scena in un bel teatro romano degli anni Trenta.

Sign of Sound, collettivo di artisti appena esibitosi a New York, a cura di Fabiana Yvonne Lugli Martinez, stasera si presenta con un connubio di musica, danza e pittura a base di colore e vitalita . Big night Jive orchestra propone per il 14 novembre un evento tutto dedicato allo swing con un gruppo di artisti appena formato per il Festival dal Maestro Gattone, che immagina una musica tutta in stile anni Trenta. “Jive” era il termine usato in quegli anni negli ambienti musicali jazz di Harlem per indicare la musica ritmata, con un’anima malinconica ma accesa e squillante.

“Da donne a donna… omaggio ad Alda Merini. Il passo breve della poesia” (25 novembre) è invece un reading commemorativo in memoria di Alda Merini, grande poetessa milanese scomparsa il primo novembre di tre anni fa. Una voce limpida e disillusa che ha reso la tragica esperienza del manicomio un viaggio di superamento e redenzione. Ignorata dall’ambiente poetico del secondo Novecento, la sua voce si è fatta strada grazie ad editori indipendenti e al coraggio di altri artisti, tra cui scultori e musicisti, che l’hanno sostenuta e promossa. Ogni serata sara accompagnata dalle performance live di Adriana Lucis, attrice e performer di teatro che da  vita a una ibridazione tra musica e linguaggio drammatico.

Daniele Stefanoni