Timeless, prog revival

0
46

Andrea Morisco, Federico Natalini, Manuel Draicchi, Ruben Albertini, Francesco Borghetti e Alessio Spurio Mancini: questo cumulo di ragazzi forma dal 2006 i Timeless, band emergente di Ancona. Il nome è tipico da gruppo progressive e infatti è così. Questo sestetto marchigiano canta in italiano e affonda le proprie radici artistiche in quelle sonorità che hanno fatto la fortuna di molte leggende del passato (PFM, Banco Del Mutuo Soccorso) e che ora sembrano esser state dimenticate, o almeno accantonate. La loro “missione” dunque non è facile, ovvero farsi largo in un ambiente dove pop, rock, punk e metal la fanno da padroni. A supportarli potrebbe essere la lingua utilizzata per i testi, oltre a tecnica e precisione che portano sui palchi (“speriamo di girarli tutti, i palchi” afferma la band) e che gli hanno permesso di far bella figura a festival e concorsi nazionali. Di materiale concreto, in veste di Ep, album o videoclip, non c'è “ancora” nulla targato Timeless, se non qualche inedito. Di cover, invece quante ne volete, tra Queen, Beatles, Dire Straits e Genesis. Sarebbe ora di pubblicare qualcosa. Ma a volte si sa, le cose più attese sono le migliori.

Marco Reda

https://www.facebook.com/timelessbandFacebook page

Nel GiardinoLIVE