Dolcenera, al Crossroads \”Ci vediamo in tour\”

0
45

Un grande ritorno a Roma per Dolcenera che arriva il 30 novembre al Crossroads con "Ci vediamo in tour", dopo lo straordinario successo ottenuto quest'estate e dopo aver portato la propria musica live anche in Asia.

Dal successo de “Il Sole di domenica” (che ha segnato il ritorno discografico di Dolcenera), passando per quello de “L’amore è un gioco”, “Read all about it (Tutto quello che devi sapere)” in duetto con il rapper inglese Professor Green, “Ci vediamo a casa” (brano protagonista del Festival di Sanremo 2012), fino ad arrivare a quello di “Un sogno di libertà”, in quasi due anni Dolcenera è stata protagonista delle classifiche e di spettacoli dal vivo di grande seguito: dai due tour estivi, al tour teatrale “Evoluzione della Specie” dell’autunno 2011, fino al “Club Tour” della primavera 2012, e ora in giro per l'Italia con il "Ci vediamo in tour".

Dolcenera ha raggiunto la notorietà grazie al brano "Siamo tutti là fuori", con il quale ha ottenuto la vittoria nella sezione "Proposte" del Festival di Sanremo 2003. Due anni più tardi ha vinto la seconda edizione di Music Farm, subito dopo la quale ha pubblicato il suo secondo album, Un mondo perfetto. Certificato disco di platino per le vendite in Italia, l'album si è rivelato il suo primo successo commerciale.

Nel proseguimento della sua carriera è tornata in gara al Festival di Sanremo nel 2006, nel 2009 e nel 2012, pubblicando un totale di cinque album di inediti e diciotto singoli. Presentatasi al grande pubblico come un'artista dall'anima rock, è stata paragonata dalla critica musicale a cantanti come Nina Hagen e Janis Joplin.

La sua musica, prevalentemente pop rock, presenta inoltre alcuni elementi tipici del cantautorato italiano ed è influenzata da generi quali il folk, l'R&B e, soprattutto nelle sue ultime produzioni, il rock anglosassone e il synth rock. Occasionalmente ha anche ricoperto alcuni ruoli da attrice, tra i quali il più rilevante è quello di Benny nel film Scrivilo sui muri, diretto da Giancarlo Scarchilli e uscito nelle sale nel 2007.