Pino Insegno sul palco con Sordi, Gassman, De Niro e Clooney. Ma sono ologrammi

0
43

Pino Insegno torna per la terza stagione consecutiva al Teatro Ghione con una nuova, brillante commedia dal titolo “Tvb”, «dove Tvb non sta per ti voglio bene ma per tivù ti voglio bene», specifica la sua compagna di palco Alessia Navarro.

Quello in scena da stasera al 16 dicembre non è il più classico degli spettacoli comici come invece il nome potrebbe lasciare intendere. Certo, si ride sull’amore, sulla coppia, e sulle inconciliabili differenze fra il lui e la lei della coppia, ma la vera primizia è un’altra: la presenza in scena degli attori… ologrammi. Si, ologrammi: avete presente le apparizioni di Obi-Wan Kenobi in Guerre Stellari? Ecco, succederà esattamente questo, anche se a materializzarsi, naturalmente, non sarà lo jedi della celebre trilogia.

«Senza 3D, senza bisogno di occhialetti», spiega Insegno, «vedrete recitare me e Alessia con tanti noi stessi, con persone famose che ci sono ed esistono o addirittura con personaggi che non ci sono più, ma che sembreranno davvero far parte della realtà». Più facile a vedersi che a spiegarsi (cercate, in proposito, il video di lancio su youtube). Semplice semmai è la trama, scritta da Francesca Draghetti e dal fratello dell’attore capitolino, Claudio Insegno (che cura anche la regia) proprio in funzione dell’innovativo esperimento tecnologico: i due protagonisti, colleghi e amanti, stanno preparando entrambi una pièce teatrale, lei drammatica, lui ironica.

Ogni sera, davanti al televisore, i due si confrontano, battibeccano e litigano per via delle visioni diametralmente opposte che hanno riguardo al proprio lavoro. Ma ecco che all’improvviso arriva la magia: la tv li risucchia dentro. E allora via, sul palco in pompa magna salgono gli ologrammi. Che sono degli “ologrammoni”: Vittorio Gassman, Robert De Niro, Alberto Sordi, George Clooney, tanto per citarne qualcuno. E sarà come vederli per davvero. Volete perdervi quest’occasione?

Fra. Ga.