Al Tempio di Adriano “Desideri Preziosi”

0
35

E' partita oggi a Roma e durerà fino al prossimo 9 dicembre nella suggestiva cornice del Tempio di Adriano la ventesima edizione di “Desideri Preziosi”, mostra annuale del prodotto artigiano di oreficeria e argenteria di Roma e provincia dal titolo “MAYA simboli e profezie nel gioiello", organizzata dalla Cciaa della Capitale, in collaborazione con la Cna.

Come ogni anno, è stato richiesto ai partecipanti di ispirarsi, nella creazione di almeno uno dei loro manufatti, a una tema specifico. In questa edizione, i 37 orafi partecipanti alla mostra, esporranno 235 creazioni uniche, alcune ispirate alla cultura maya, attraverso le quali coniugheranno i simboli della civiltà precolombiana con il design contemporaneo, la tradizione con l’innovazione, il passato con il futuro.

Opere inconfondibili nelle quali la sapienza di antiche tradizioni, tramandata di generazione in generazione, si fonderà con tecniche e modelli innovativi. Un’esclusiva eccellenza qualitativa che porrà le creazioni dei nostri maestri orafi tra le più importanti realizzazioni del Made in Italy. La rassegna, a ingresso libero, ospiterà, inoltre, una realtà particolare e unica: una scuola d’arte di alta specializzazione nella Zecca dello Stato, La Scuola dell’Arte della Medaglia.

Sabato 8, infatti, a partire dalle 11,30, si svolgerà, nell'ambito della mostra, una conferenza sulla civiltà Maya tenuta dalla dott.ssa Claudia Avitabile, con una breve presentazione, da parte della dott.ssa Rosa Maria Villani, dell’istituto d’arte.