Vi racconto George

0
34

Ricco di contenuti, pulito ed elegante, e naturalmente misterioso. “Living in the material world”, il documentario che Martin Scorsese ha realizzato per raccontare la geniale, complessa figura di George Harrison, rispecchia esattamente i tratti che da sempre hanno caratterizzato la personalità del chitarrista dei Fab Four.

Quello del regista e produttore americano – stasera in proiezione al Cinema Aquila – è probabilmente il più importante riconoscimento mai reso al “quite beatle” anche dopo la sua morte, avvenuta il 29 novembre 2001, a soli 58 anni, a causa di un tumore.

Grazie a immagini rare o del tutto inedite (e alle testimonianze di familiari e dei suoi amici più cari, tra cui anche Paul McCartney, Ringo Starr, Eric Clapton, Yoko Ono, Tom Petty, Ravi Shankar, Phil Spector, la moglie Olivia, produttrice esecutiva del film e il figlio Dhani) Scorsese ricostruisce pagina per pagina, canzone per canzone, la vita e l’opera dell’enigmatico George, cogliendo l’ironia e la purezza di una delle più carismatiche anime musicali del XX secolo. Fortemente voluta dalla moglie dell’eterno “ragazzo di Liverpool”, la pellicola dipinge il quadro di una personalità variegata e affascinante, irrequieta e inafferrabile, di grande umanità e perennemente alla ricerca di una verità più ampia e di un contatto vero con il mondo.

Contradditorio, spirito libero fra il mistico e il rock’n’roll, Harrison è stato autore e chitarrista magistrale. E dalle “retrovie” dei Beatles ha scritto alcune delle loro canzoni più belle, come “Something”, “Here comes the sun”, “Taxman” e “While my guitar gently weeps”. Un viaggio musicale e spirituale, sacro e profano, nella mente e nell’anima di uno dei più talentuosi artisti della sua generazione.

Fra. Ga.

È SUCCESSO OGGI...

regione lazio

Dopo 18 anni il nuovo piano sociale regionale 2017/19

Dopo 18 anni è stato presentato oggi alla Regione il piano sociale regionale per il triennio 2017-2019: uno strumento per rafforzare l’impegno per contrastare le disuguaglianze sociali e la povertà, e per garantire un...
Legacoop Lazio ha scritto una lettera aperta alla sindaca Virginia Raggi per chiederle un confronto sulle recenti decisioni della Giunta (Foto Pizzi)

La democrazia partecipata non è solo un click dei 5stelle

Una nota della sindaca Virginia Raggi e dei consiglieri del M5S di Roma Capitale annuncia che, dopo 23 anni dall’ultimo regolamento in materia di partecipazione popolare, è stata presentata una proposta di delibera di...
acea

Acea, eletto nuovo cda: Lanzalone presidente

L'assemblea degli azionisti di Acea ha nominato il nuovo Cda dell'azienda, a 9 componenti, per il prossimo triennio. Per la lista del Campidoglio, che possiede il 51% delle azioni, sono stati eletti Luca Lanzalone...

Si mangia e beve a Marino: arriva il Castelli Food Truck Festival

Partirà sabato 29 aprile e proseguirà fino a lunedì 1° maggio l’evento denominato CASTELLI ROMANI FOOD TRUCK FESTIVAL, proposto e realizzato dall’Associazione “La Stanza delle meraviglie” in partenariato con l’Assessorato alle Attività Produttive del...

Marco Masini in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Marco Masini si esibirà in concerto all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma (ore 21) venerdì 5 maggio, per una tappa del “Spostato di un secondo Tour”. L'artista farà ascoltare ai fan dal...