Auditorium, domani al via “Festival Gospel”

0
34

Entra nel vivo il Natale all’Auditorium con molte festose novità: domani 20 dicembre al via il “Festival Gospel” che anche quest’anno ospiterà alcuni dei migliori gruppi di spiritual e gospel provenienti dagli Stati Uniti. Nel corso del Festival verranno presentate le proposte più attuali di un genere musicale ormai consolidato e diffuso anche in Italia e in Europa, caratterizzate tutte da una profonda carica di gioiosa spiritualità.

Concerto conclusivo il 31 dicembre, con il brindisi augurale di Capodanno. Venerdì 21 dicembre a dieci anni di distanza dall’inaugurazione dell’Auditorium, nella Sala Santa Cecilia Lorin Maazel darà il via con la Sinfonia n. 9 “Corale” di Beethoven a un anno intero di festeggiamenti comprendenti i più importanti eventi del programma della Fondazione Musica per Roma e dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Gli appuntamenti per i ragazzi avranno inizio con la “Carica dei Babbi Natale”: sabato 22 dicembre alle ore 16 un TramBus interamente ricoperto da led luminosi con a bordo un’allegra brigata di 30 speciali Babbi Natale si esibirà in una travolgente coreografia. Lo stesso sabato 22 dicembre alle 21 in Teatro Studio Cartoon Heroes, con la super-band formata da alcuni tra gli autori e i cantanti più importanti delle sigle dei cartoni animati, da Mazinga a Ken il Guerriero, da Lady Oscar a Hello Kitty.

Sempre per i ragazzi, sabato 29 dicembre in Sala Petrassi alle 18, il canonico appuntamento natalizio con Open Trios, che quest’anno presenta la favola in musica Schiaccianoci e il Re dei Topi. Novità dell’ultima ora: il concerto gratuito dei Songs of Solomon a Piazza di Spagna sulla Scalinata di Trinità dei Monti, con le voci di trenta ragazzi di New York, per la prima volta in Italia in esclusiva, guidate da Pastor Chantel Renee Wright.

Questo concerto natalizio si terrà sabato 29 dicembre alle 17,30 con il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, in collaborazione con il Municipio Roma I e con il contributo della Regione Lazio, Assessorato Cultura, Sport, Politiche Giovanili e Turismo.