Piazza di Spagna, Santo Stefano con \”Toccata & Fuga\”

0
82

E' tornata, per Santo Stefano, Toccata & Fuga, magie di Natale, la kermesse itinerante ideata per i turisti, promossa da Roma Capitale in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma e Zètema, progetto cultura.

Lo spettacolo è stato anticipato alle 16, a causa delle previsioni metereologiche avverse. A piazza di Spagna l’ensemble dei Toccata & Fuga, Fabio Andreotti, Olga Adamovich, Cesidio Iacobone ed Angela Nicoli accompagnati al pianoforte dal maestro Sergio La Stella si è esibita in un programma che ha compreso “L’amore delle tre melarance” di Prokoviev, “Il brindisi” da La Traviata, la “Cavatina di Figaro” da Il Barbiere di Siviglia, “Caruso “di Dalla, “Sempre libera degg’io” da La Traviata di Verdi, “Musica proibita” di Gastaldon, “Chanson bohème” da Carmen di Bizet, “L’entrée di Hanna Glavari” da ‘La Vedova allegra’ di Lehar, “Vesti la giubba” di Leoncavallo.

Non sono mancati i medley in tante lingue diverse, omaggio ai turisti, da l’Ave Maria di Gounod a White Christmas, per celebrare il Natale. Il balletto di Toccata & Fuga si è esibito in una coreografia di Manuel Paruccini, dedicata alle grandi star del musical americano Fred Astaire e Ginger Rogers.