Carla Bruni torna alle canzoni e ricorda i Rolling Stones

0
39

Dopo la parentesi come “premiere dame” all'Eliseo, Carla Bruni torna alla sua carriera musicale con un nuovo album, nel quale ricorda i tempi passati insieme ai Rolling Stone, e un tour nel prossimo autunno. Le prime date dal vivo sono state annunciate oggi e saranno il 22 e il 24 novembre al Casino de Paris, mentre l'album si intitolerà “Little French Songs” e sarà nei negozi dal primo aprile.

Ex fidanzata di Mick Jagger, Bruni ha scritto una canzone intitolata “Chez Keith et Anita” (da Keith e Anita) che descrive lo stile di vita trasgressivo del chitarrista della band, Keith Richards e della sua ragazza di allora, Anita Pallenberg. “Qualcuno sta rollando un joint, oh no, io non fumo, siamo da Keith and Anita. Un hotel Sofitel, a Singapore o Bruxelles, è bello essere vivi, qui da Keith e Anita”, canta in francese la Bruni, che oggi ha 45 anni e che ai tempi della storia con Jagger ne aveva 23 ed era al top della sua carriera di modella.

Il cantante degli Stones allora era sposato con Jerry Hall, mentre la Bruni stava insieme a Eric Clapton. Quando la relazione finì, la modella italo-francese ne rimase sconvolta al punto da dichiarare: “Pensavo che non ne sarei mai uscita. Mi alzavo tutte le mattine in preda alla disperazione. Credevo che non mi sarei mai innamorata di nessun altro”.

L'ultima prova da cantante risaliva al 2008, quando uscì “Comme Si De Rien N'Etait”, i cui profitti vennero donati a una fondazione di beneficienza. Dopo l'elezione alla presidenza francese del marito Nicolas Sarkozy, la Bruni ha preferito fermarsi, riducendo la sua attività a poche apparizioni televisive e a una sola esibizione dal vivo, nel 2009 al Radio City Music Hall di New York, in onore del 91mo compleanno di Nelson Mandela. (asca)