Marinetti e i Futuristi, ritratto di famiglia

0
136
 

La Galleria Russo ospita fino al 15 marzo la mostra “Marinetti chez Marinetti”, dedicata alla collezione di opere del fondatore del Movimento Futurista, curata da Maurizio Calvesi con testo critico in catalogo di Beatrice Buscaroli.

Un ciclo di quaranta opere – con capolavori di Luigi Russolo, Tullio Crali, Fortunato Depero, Ardengo Soffici, Rougena Zátková, Antonio Marasco, Gino Galli, Renato Di Basso e Mino delle Site – fra cui a spiccare è il famoso quadro “La famiglia Marinetti” del maestro dell’aeropittura Gerardo Dottori, recentemente esposto anche alla Galleria d’Arte Moderna capitolina.

Ed è un vero e proprio “ritratto di famiglia”, anche quello che ha voluto ricostruire il curatore Calvesi nelle sale di via Alibert, spinto dal ricordo di quando incontrò Marinetti e i suoi cari nel 1941, durante una serata futurista al Palazzo delle Assicurazioni di Piazza Venezia. «Ho davanti agli occhi quel “ritratto di famiglia”, che rivedo, ringiovanito solo di qualche anno, nel bel dipinto di Dottori del 1930-1932, dove alle figure del padre, della madre e delle due sorelle era stata aggiunta, come avvolta in una simbolica placenta, la terza, la neonata Luce», ricorda.

Il dipinto ora fa parte di questa mostra «che raccoglie materiali futuristi, inediti o editi ma comunque mal conosciuti, conservati in casa Marinetti, grazie all’adesione entusiasta di Francesca Barbi, figlia di Luce (ahimè scomparsa nel 2009, proprio nel centenario della nascita del Futurismo) e all’industriosa iniziativa del gallerista Fabrizio Russo». Il percorso comprende lavori provenienti anche da altre collezioni come il “Ritratto della Signora Cragnolini Fanna” di Umberto Boccioni (dalla collezione di Margherita Sarfatti) e due quadri di Giacomo Balla provenienti direttamente da casa Balla come “Balfiore: rose” e “Petunie”, oltre a due disegni di Carlo Erba (“Ritratto della madre Giuditta” e “Ritratto di Filippo Tommaso Marinetti”).

Fra le opere esposte ci sono il ritratto di Benedetta Cappa, moglie di Marinetti, fatto da Giacomo Balla, “Sole Marinetti” della Zátková, il “Marinetti ferito” dei fratelli Francesco e Pasqualino Cangiullo, il poco noto ritratto Marinetti realizzato da Leo Longanesi, due ritratti di Aldo Palazzeschi di Ardengo Soffici e anche alcune celebri tavole parolibere dello stesso Marinetti, insieme a due opere di Benedetta, “Ironia” e “Luci + rumori di treno notturno”.

Chiara Cecchini

È SUCCESSO OGGI...

cronaca di roma torpignattara

Omicidio delle tre sorelline, indagati a Roma due rom

La procura di Roma ha iscritto due persone nel registro degli indagati in relazione al rogo nel quale sono morte le tre sorelle Halilovic. Gli indagati sono due rom, idetificati grazie alle telecamere di...

Rifiuti, Galletti: «Piano Raggi da verificare, i numeri non tornano»

Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti e il sindaco di Roma Capitale Virginia Raggi si sono incontrati nel pomeriggio al ministero dell'Ambiente per un confronto sul tema rifiuti. Al vertice hanno partecipato l'assessore comunale all'Ambiente...
Falso allarme bomba a due passi da piazza San Pietro

Fuga di gas vicino San Pietro: attimi di paura

Fuga di gas in strada a Borgo Pio, a due passi da San Pietro. Lo si apprende dai vigili del fuoco che sono al lavoro con due squadre. Al momento la strada e' transennata....

All’Ex Dogana arriva il Just Music Festival: tra gli ospiti Rag’n’Bone Man e Fatboy...

Rag’N’Bone Man, FatBoy Slim, Nicolas Jaar, Paul Kalkbrenner, Richie Hawtin e Damian Lazarus, Roots In The City: Sizzla & The Firehouse Band, Lee Scratch Perry & Mad Professor, Nattali Rize,Promise No Promises: sono questi...

Violenta lite con i vicini, fermata una coppia

Una coppia barricata nella propria auto, un uomo e una donna che impedivano loro di uscire dal veicolo e di allontanarsi. Questa la scena presentatasi alle pattuglie del Reparto Volanti, giunte in una via di...