La zoo art di Hitnes al Museo di Zoologia

0
25

Writer, illustratore, incisore, pittore, ma soprattutto uno dei più grandi talenti internazionali del graffito. Con Hitnes la street art fa il suo ingresso nel Museo di Zoologia.

Fino al 7 Aprile l’artista romano mette in mostra i lavori del ciclo “Paginae naturalis”: 135 tavole (pittura ad acrilico su carta) che, ognuna accanto alle specie che compongono la collezione del museo, vanno a comporre insieme quello che è un vero e proprio bestiario contemporaneo: una sorta di catalogo di animali “semi-falsi” che fonde arte e scienza sulla base del principio di imitazione creativa della realtà.

Il risultato dell’opera di Hitnes – che da sempre interpreta e prende ispirazione dal mondo naturale – è un’esasperazione divertente delle forme animali, con artigli a mo’ di pennellate e piume sciolte in gocce di colore.