Thom Yorke in Roma

0
19
 

Solo Thom Yorke poteva trasformare nell’evento degli eventi la già straordinaria edizione 2013 del Rock in Roma.

La presenza a Capannelle dell’artista inglese – già leader della band più influente degli ultimi vent’anni, i Radiohead – rappresenta senza dubbio il non plus ultra della rassegna capitolina.

Sul palco il 16 luglio, Yorke sarà accompagnato da Flea al basso (Red Hot Chili Peppers), Nigel Godrich alle tastiere (produttore dei Radiohead), Mauro Refosco alle percussioni (ha suonato con Brian Eno e David Byrne) e Joey Waronker alla batteria (spesso al fianco dei R.E.M.): gli Atoms for Peace, il supergruppo più acclamato del momento.

Thom e soci suoneranno i brani del loro recentissimo album “Amok”. Biglietti in vendita da venerdì sul circuito TicketOne.