Teatro di Ostia Antica, al via stagione estiva

0
20
 

Plauto, Seneca, Euripide e Shakespeare. Sono solo alcuni dei classici che andranno in scena da giovedì al 7 agosto, al Teatro romano di Ostia antica.

La stagione estiva sarà aperta dallo spettacolo ''Secondo Ponzio Pilato'', scritto da Luigi Magni (regista della trilogia ''Nell'anno del Signore'', ''In nome del Papa re'' e ''In nome del popolo sovrano'') e diretto da Antonello Avallone, mentre sabato e il 10 luglio sarà il turno degli spettacoli firmati da Aurelio Gatti: ''L'oracolo di Delfi'' e ''Caligola, da Svetonio a Camus''.

Nella cornice del Teatro di Ostia, a partire dal 13 luglio, si alterneranno poi Aristofane e Plauto, due tra i più noti esponenti della commediografia greca e latina. ''La Pace'' di Aristofane sarà in scena il 13 luglio, poi seguiranno ''Le farse plautine'' di Plauto (25 luglio), ''Le rane'' di Aristofane (27 luglio), ''Miles gloriosus'' di Plauto (3 agosto) e ''Aulularia'' di Plauto (5 agosto).

Ultimo spettacolo, il 7 agosto, riservato invece a Shakespeare: Massimo Ranieri porterà a Ostia il ''Riccardo III'', con le musiche originali di Ennio Morricone.