Gigi Proietti, da Caracalla al Globe

0
20
 

Sarà lui il protagonista dell’estate romana. Gigi Proietti torna “in scena” nella sua Roma ma in due vesti diverse. Domani e domenica il grande attore capitolino sarà al Festival di Caracalla con uno spettacolo in cui lui ovviamente sarà il mattatore, il one-man-show con quella comicità pungente che racconta storie e diverte.

Roma e i suoi personaggi storici e non saranno presi di mira per far divertire il grande pubblico. Gigi Proietti quindi per due serate salirà sul palco per un abbraccio virtuale con i suoi fan, poi si sposterà dietro le quinte del Silvano Toti Globe Theatre, il teatro Elisabettiamo che si trova nel verde di Villa Borghese. Il “Globe” – che ha messo in scena le opere più belle di Shakespeare – festeggia quest’anno dieci anni vita.

Nato proprio da un’intuizione dello stesso Proietti, che è il direttore artistico, il teatro per questo anniversario torna ad ospitare un nuovo allestimento del Romeo e Giulietta (dal 9 al 18 luglio e dal 6 all’11 agosto).

La stagione 2013 del Globe vedrà in scena altre tre rappresentazioni e un balletto, un totale di 60 serate di alta qualità: dal 31 luglio al 3 agosto toccherà al “Romeo e Giulietta” coreografato e diretto da Massimo Moricone con interpreti di eccezione direttamente dal Royal Ballet di Londra, con Alina Cojocaru e Federico Bonelli; dal 13 al 25 agosto spazio a “Sogno di una notte di mezza estate” per la regia di Riccardo Cavallo; dal 29 agosto all’8 settembre Marco Carniti porterà sul palco il suo “Riccardo III”; per chiudere dal 12 al 22 settembre con il “Re Lear” di Daniele Salvo.

cq