Il Foro Romano al chiaro di luna: visite guidate ogni venerdì sera

0
244

L’estate volge al termine ma gli appuntamenti in notturna con la Città Eterna proseguono. Oltre alle aperture straordinarie serali del Colosseo, continua, infatti, fino al 25 ottobre, “La luna sul Foro romano”, il suggestivo percorso notturno lungo la via Sacra e i monumenti che la lambiscono. Ogni venerdì sera, dalle 20.15 alle 22.45, un esperto ci guiderà tra le pendici del Campidoglio e l’Arco di Tito attraverso quello che un tempo fu il centro monumentale dell’antica Roma.

L’impianto illuminotecnico, concepito per dare l’idea che i monumenti affiorino dall’oscurità, consentirà infatti di ammirare da vicino i prestigiosi resti dei più importanti edifici pubblici e religiosi, dai templi di Vespasiano e di Saturno al Portico degli Dei Consenti, dall’Arco di Settimio Severo e della Colonna di Foca, ai templi dei Castori e di Antonino e Faustina, dal Tempio di Romolo a quello di Venere e Roma.

Il percorso, organizzato in gruppi guidati di massimo 25 persone, inizia dalla Basilica Emilia. Fondata nel 179 a.C., si trasformò in un edificio anche a carattere politico, perché la famiglia degli Aemilii la usò come monumento familiare, facendovi collocare le immagini dei suoi esponenti più illustri. In effetti, la funzione originaria della basilica consisteva nell’accogliere nella cattiva stagione, in uno spazio coperto, tutte le attività del Foro. Di quest’area, le luci scandiscono perfettamente la successione delle colonne che dividevano lo spazio della basilica.

Da qui si arriva all’imponente edificio della Curia Iulia, sede del Senato romano. Il monumento sarà visitabile internamente, dove ancora si ammira lo splendido pavimento marmoreo in opus sectile, di età dioclezianea (III sec. d.C.), e i resti di pitture bizantine, testimonianza della trasformazione in chiesa dell’aula che misura ben 21 metri di altezza.

Uscendo dalla Curia s’incontra l’arco di Settimio Severo, a tre fornici, costruito nel 203 d.C.. Un’opportunità per raccontare la cerimonia del trionfo in epoca romana. Si percorre poi la via Sacra per risalire verso l’arco di Tito, costeggiando il tempio di Antonino e Faustina, eretto nel 141 d.C. e di recente liberato dai ponteggi. Il prezioso restauro ha rivelato tutta la magnificenza delle sei grandi colonne in cipollino alte 17 metri.

LEGGI ANCHE: Colosseo di notte, visite straordinarie nell’anfiteatro più famoso del mondo

Lungo il percorso si ammira poi il Tempio di Romolo, edificio del IV sec. d.C. realizzato da Massenzio in onore del figlio morto in giovane età, di cui resta intatta la struttura circolare e i preziosi battenti di bronzo incorniciati da una ricca trabeazione marmorea.

La visita termina sull’imponente podio del Tempio di Venere e Roma, inaugurato nel 141 d.C. dal successore di Adriano, l’imperatore Antonino Pio, ed eretto nel luogo in cui sorgeva in precedenza il vestibolo della Domus Aurea.  Da qui si gode una vista impareggiabile sul Colosseo. Una passeggiata da non perdere, insomma, se avete voglia di lasciarvi incantare dalle bellezze dell’antica Roma al chiaro di luna.

Location: Foro Romano
Orario: 20.15 – 22.45
Data: tutti i venerdì fino al 25 ottobre 2013
Prezzo: 20 euro; ridotto: 18 euro (per bambini da 6 a 12 anni non compiuti)
Indirizzo: Largo della Salara Vecchia 5/6, Roma
Info: 39 06 3996 7700

 

È SUCCESSO OGGI...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Ardea, la giunta dice “no” alla biogas Suvenergy

La giunta comunale di Ardea ha approvato nella seduta di oggi una memoria ostativa in merito alla centrale biogas “Suvenergy” nel quartiere di Pescarella. “Con questa delibera abbiamo deciso di dare un netto 'no' a un impianto...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...