Hunger Games al Festival del Cinema di Roma. Qui lo streaming live

0
87

Al Festival Internazionale del Film di Roma è il giorno dei fenomeni di costume, o almeno così si usa definire personaggi e pellicole dal grande successo popolare. A monopolizzare il Red Carpet, in momenti diversi, Checco Zalone e la banda di “Hunger Games”, per l’atteso sequel “La ragazza di fuoco”.

Zalone, sulla cresta dell’onda con il suo terzo film “Sole a catinelle”, sarà protagonista dell’incontro con il pubblico del pomeriggio, in una sorta di “one-man show”, moderato da Marco Giusti. Il salvatore del cinema italiano, grazie ai suoi incassi mostruosi, parlerà della sua carriera, commenterà le sequenze dei suoi film e risponderà alle domande del pubblico, tra una canzone e l’altra.

Sarà per l’attesa di Zalone, o molto più probabilmente per quella di “Hunger Games” e della sua protagonista, il premio Oscar Jennifer Lawrence, ma stamattina si sono registrati momenti di tensione all’apertura dei cancelli dell’Auditorium, per la calca di ragazzi in attesa di entrare nel porticato. Un centinaio di giovani aveva già dormito dentro la cavea dell’Auditorium, scrivendosi sulla mano un numeretto d’ordine, e un altro centinaio di persone sono entrate stamattina, provocando nella concitazione contusioni lievi a diverse ragazze.

La pellicola di Francis Lawrence, ospitata Fuori concorso, è il secondo capitolo di una saga che ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico in tutto il mondo, con un incasso record di oltre 700 milioni di dollari. Il film, tratto dal romanzo “La ragazza di fuoco”, scritto da Suzanne Collins, racconta la storia di Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) e di Peeta Mellark (Josh Hutcherson) che, dopo aver vinto la 74esima edizione degli Hunger Games, sono costretti a cambiare vita e abbandonare familiari e amici, per intraprendere il cosiddetto Tour della Vittoria. Lungo la strada, Katniss avverte che la ribellione è latente, ma Capitol City riesce ancora a conservare il controllo, mentre il presidente Snow prepara la 75esima edizione dei giochi, l’Edizione della Memoria, una gara che potrebbe cambiare per sempre le sorti della nazione di Panem.

Il programma del Concorso prevede oggi due film: “Volantin cortao” dei cileni Diego Ayala e Anibal Jofré e “Take Five” di Guido Lombardi, secondo film italiano in gara, storia tutta partenopea di cinque “irregolari”, tutti uniti dal sogno di arricchirsi.

Nella giornata di domani, invece, tra gli eventi collaterali da segnalare, c’è quello organizzato da “Fabrique du Cinéma”, la free press dedicata al nuovo cinema italiano, che con il quarto numero festeggia il primo anno di attività. Venerdì dalle 19.30, al Factory presso La Pelanda, partirà un momento multidisciplinare unico con teatro, cortometraggi, mostre, musica dal vivo e djset. L’evento sarà preceduto da una tavola rotonda con ospiti e addetti ai lavori che dibatteranno sulle prospettive del product placement nell’ambito dell’audiovisivo.

(foto Tedeschi)

 

Di seguito il video con lo streaming live della première di “Hunger Games: La ragazza di Fuoco” al Festival del Cinema. La diretta streaming prenderà il via oggi, 14 novembre, alle 17.30.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]