Sophie Turner di Game of Thrones al Festival del Cinema di Roma

1
97

Ultimo giorno di proiezione per i film in concorso dell’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, in attesa del gran finale di domani, e ultimi tre i titoli in programma.

Si parte con “Tir”, opera prima del documentarista Alberto Fasulo, uno spaccato della crisi economica attraverso gli occhi di un ex-professore che per necessità diventa camionista. Con la sua efficienza, la sua ostinazione, la sua buona volontà, il protagonista riesce nobilitare un lavoro sempre più alienante, assurdo, schiavizzante.

Si prosegue con “Another Me”, dall’omonimo romanzo di Cathy MacPhail. Il film è diretto dalla regista e sceneggiatrice spagnola Isabel Coixet, e racconta la storia di una teenager alle prese con qualcuno che le sta rubando l’identità. Sul red carpet delle ore 18.30, accanto alla regista Isabel Coixet, ci sarà la protagonista Sophie Turner, attrice resa celebre dalla serie televisiva “Game of Thrones”, e Gregg Sulkin, attore inglese interprete di serie come “As the Bell Rings”, “The Heavy”, “I maghi di Waverly”.

Gran finale stasera con il giapponese “Mogura no uta” di Takashi Miike, storia di un giovane poliziotto a cui viene segretamente affidato l’incarico di infiltrarsi sotto mentite spoglie in un’organizzazione criminale per arrestare un boss della yakuza.

In attesa dei verdetti finali della giuria, segnaliamo in breve tre piccoli eventi collaterali: il ricordo di Anni Magnani nel quarantesimo anniversario della scomparsa con la proiezione di “Nella città l’inferno” di Renato Castellani (Teatro Studio ore 19.30) a cura di CSC-Cineteca Nazionale; all’interno della retrospettiva “Ercole alla conquista degli schermi” sarà proiettato “La vendetta di Spartacus” di Michele Lupo, mentre per la rassegna ”Claudio Gora regista e attore” il programma ospita Tre straniere a Roma (Studio 3 ore 17.30).

Ultimi film in concorso anche per la vivacissima sezione parallela Alice nella città, un cartellone distinto con film dedicati ai ragazzi dal quale spesso nelle scorse edizioni sono venute le sorprese più piacevoli. L’ultimo film in concorso sarà “The Disciple” della regista finlandese Ulrika Bengts.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]

 

1 COMMENTO

Comments are closed.