Più libri più liberi, a Roma la fiera per gli amanti della lettura

0
102

Prende il via a Roma la dodicesima edizione di “Più libri più liberi”, fiera nazionale della piccola e media editoria che si svolgerà dal 5 all’8 dicembre al Palazzo dei Congressi all’Eur. Le giornate della manifestazione saranno scandite da incontri con autori come Tahar Ben Jelloun, Niccolò Ammaniti, Erri De Luca e Andrea Camilleri, dibattiti su temi di attualità, reading, iniziative per la promozione della lettura, musica e performance live in una successione continua di eventi per tutti i gusti.

Nei giorni che precedono l’apertura della fiera, dal 27 novembre all’8 dicembre, torna inoltre “Più libri più luoghi”, il programma con cui la fiera “Più libri più liberi” invade Roma, raggiungendo quasi 150 tra librerie, biblioteche, teatri, negozi. Un’iniziativa potenziata quest’anno nella durata e nella varietà delle iniziative.

3 municipi, 37 editori, 50 librerie, le Biblioteche, le scuole e decine di spazi cittadini, connessi tra loro nel formare un vero e proprio network di reading, aperitivi e incontri, trasformando Roma in un unico, grande, diffuso, appassionato laboratorio di cultura e creatività.

A partecipare al progetto sono i municipi I (Monti, Esquilino, Centro Storico, Trastevere, Prati), II (Nomentano, Salario, San Lorenzo, Flaminio) e XII (Monteverde). Trentasette gli editori, che oltre a organizzare gli eventi culturali aprono anche le porte delle redazioni, accogliendo i ragazzi delle scuole e il pubblico.

Il network di “Più libri più luoghi” conta anche sulla partecipazione di diversi grandi spazi culturali della città, tra cui PalaExpo, i due grandi musei di arte contemporanea, il Maxxi e il MACRO, e poi Eataly, il Piccolo Apollo, il Circolo Ricreativo Caracciolo, lo spazio Urbana 47, il Goethe Institut, la Casa delle Letterature, la Casa Internazionale delle donne.

Tre gli appuntamenti di “Più libri più luoghi” presso il Palazzo delle Esposizioni. Sabato 30 novembre, alle 18, incontro con Roberto Innocenti, che racconta la sua vita di illustratore e presenta una Cappuccetto rosso moderna e indipendente. Le nuove generazioni di ragazzi italiani di origine straniera sono invece di scena martedì 3 dicembre, sempre alle 18, con il libro “Non solo Balotelli. Le seconde generazioni in Italia” a cura di Simonetta Bisi e Eva Pfoestl. Infine, mercoledì 4 dicembre alle 18.00, lo Scaffale d’arte presenta nello Spazio Fontana del Palazzo delle Esposizioni “Gilgamesh l’Epopea del Re di Uruk”, un libro che ora è anche audiolibro e mostra. Le preziose e originali illustrazioni di Laurie Elie e Forough Raihani catapultano il lettore in un’epoca lontana. Alessandra Grimaldi, autrice dei testi, si cimenta anche nella ricostruzione del ritrovamento delle 12 tavolette di argilla su cui è inciso il mito di Gilgamesh.

Maggiori informazioni e il programma completo della rassegna “Più libri più liberi” sono disponibili sul sito ufficiale www.piulibripiuliberi.it .

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]