Auditorium, il Festival delle Scienze alla scoperta del linguaggio

0
86

Dal 23 al 26 gennaio all’Auditorium Parco della Musica di Roma si terrà la nona edizione del “Festival delle Scienze”. Quest’anno l’asse portante della manifestazione sarà il linguaggio, ma si parlerà anche di pedagogia, sessualità, ricerca filosofica, genetica e patologia del linguaggio attraverso lectio magistralis e proiezioni a laboratori e giochi.

Ospite d’eccezione del Festival sarà il linguista e filosofo Noam Chomsky, che venerdì 24 gennaio alle ore 21 sarà in scena per una serata dal titolo “Conversazioni con Chomsky”, un talk-opera di Emanuele Casale sulle caratteristiche del mondo globalizzato: collettivismo e aiuto reciproco da una parte, competizione e individualismo dall’altra. Chomsky terrà un’altra conferenza anche sabato 25 gennaio sul linguaggio inteso come organo della mente, dove spiegherà la sua teoria sulla grammatica generativa-trasformazionale.

Da non perdere, poi, l’incontro con Andrea Moro (professore di linguistica generale a Pavia), Luigi Rizzi (docente di linguistica generale a Siena) e Philippe Shenkler (direttore di ricerca all’Istituto Jean-Nicod di Parigi), che giovedì 23 discuteranno lo studio scientifico del linguaggio, analizzando l’apprendimento in età infantile e il successivo perfezionamento delle abilità linguistiche.

Non sarà da meno la partecipazione al Festival di Tullio De Mauro, noto professore universitario e cultore della nostra lingua che, sabato 25 gennaio, alle ore 18.30, sarà protagonista del Caffè scientifico con “L’incomprensione linguistica”.

Per la sezione Scuole, Roberto Vecchioni terrà una lezione su “Parole e Musica” (giovedì 23 gennaio ore 10.30-12.00, solo per le scuole superiori) mentre “Frequenze del pensiero e parole onde” sarà il titolo dell’intervento di Alessandro Bergonzoni (sabato 25 gennaio ore 21.00).

“Non c’è linguaggio senza inganno”, scriveva Calvino ne “Le città invisibili”, perché il viaggio per scoprire i segreti di questo codice complesso che permette di comunicare e definire il mondo porta a una Babele di teorie. Tra analisi scientifica, indagine filosofica e incursioni nella fantascienza, questo Festival cercherà di porsi come strumento per sollecitare giovani e adulti, scienziati e non, a riflettere e indagare sui significati di questo codice.

 

Location: Auditorium Parco della Musica
Data: 23 al 26 gennaio 2014
Prezzo: eventi (salvo eccezioni: controllare programma sul sito dell’Auditorium) a pagamento al costo di 2 euro
Indirizzo: viale Pietro de Coubertin, Roma
Info: 06 80241281 – Call center tel. 892 982 – Info: www.auditorium.com

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]