Musica, cinema, arte e teatro. Ecco gli eventi del week end a Roma

0
184

Grande eventi, questo week-end, nella capitale: dal concerto dei 99 Posse che presentano il loro nuovo album “Curre Curre Guaglio’ 2.0 – Non un passo indietro”, all’esibizione di Dario Cassini al teatro dei Satiri con una raccolta del meglio di 25 anni di spettacoli. Dall’attesissima seconda parte del controverso film di Lars Von Trier, Nymphomaniac Vol. II, nelle sale in questi giorni, alla mostra sulle opere di Frida Kahlo, per la prima volta a Roma, negli spazi delle Scuderie del Quirinale. E ancora, in occasione del 25 aprile, visite guidate, cortei, commemorazioni e anche manifestazioni sportive: la città dà l’opportunità di rivivere le fasi cruciali della Resistenza attraverso i luoghi più rappresentativi. Ecco, dunque, la nostra selezione di eventi da non perdere a Roma in questo week-end.

 

MUSICA

99-PosseGrande atmosfera e grande serata di musica, venerdì 25 aprile, per tutti gli appassionati dei Beatles e di Paul McCartney e Wings all’Atlantico live. Alle ore 21.00 cancelli aperti per “Let It Beatles!! The Paul McCartney tribute night”. Sul palco del locale di via dell’Oceano Atlantico, direttamente dal musical internazionale sui Beatles “Let it be” per una unica data italiana Emanuele “Manny” Angeletti (Paul McCartney) e Roberto Angelelli (George Harrison) accompagnati dalla Let-It-Band vi faranno viaggiare sulle emozionanti note delle migliori canzoni dei Beatles, Paul McCartney e dei Wings, in un viaggio di oltre due ore. Biglietti a 10 euro.

Sabato 26 aprile all’Orion tornano i 99 Posse per presentare il loro nuovo album “Curre Curre Guaglio’ 2.0 – Non un passo indietro”, in uscita il 25 marzo 2014. La Storia non si ferma e non fa un passo indietro. Al limite si ripete, tiene il ritmo, si guarda indietro, ma la linea del tempo scorre inarrestabile in avanti. E così la storia dei 99 Posse corre ancora dopo 20 anni con la stessa energia di un guaglione. Appuntamento alle 22.30. Biglietti a 10 euro.

Dopo lo scorso concerto di marzo, Scarda torna a esibirsi a Roma in concerto domenica 27 aprile alle Officine San Lorenzo. Il cantautore calabrese, autore della title song del film “Smetto quando voglio“, proporrà nel locale di via Tiburtina 249, brani del suo repertorio, anticipando parte del suo prossimo progetto discografico in uscita nell’autunno 2014. Appuntamento alle 22. Ingresso gratuito.

 

TEATRO

dario-cassiniCi sono storie che meritano di essere raccontate perché narrano di uomini che cambiano per sempre la nostra vita, illuminano la nostra esistenza e danno un senso nuovo a tutto ciò che siamo. Al teatro Brancaccio una rappresentazione intensa e commovente, dalle scenografie imponenti e dal respiro internazionale, farà rivivere in palcoscenico la storia di uno di questi uomini, un grande comunicatore, uno straordinario Papa: Karol Wojtyla. Biglietti da 27 a 36 euro.

Pablo e Pedro, duo comico di Zelig, approdano al teatro Italia con la loro comicità semplice, diretta e brillante. Nico Di Renzo e Fabrizio Nardi, insieme da anni sui palchi romani e nazionali, portano in scena lo spettacolo “Nozze di coccio”, incentrato sull’annuncio di un inaspettato matrimonio. Biglietti da 11 a 25 euro.

Ammazzate il vitello grasso che il figliol prodigo è tornato: a 15 anni dalla sua prima esibizione al teatro dei Satiri, Dario Cassini torna nello storico locale alle spalle di Campo dei Fiori col suo spassoso spettacolo “Il meglio di…”. Un perfetto manuale della comicità, una raccolta del meglio di 25 anni di spettacoli, dall’autore di “In caso d’amore scappa” e “Passerotto puoi andare via”. Per ricordarci che, in tempi di crisi, il rapporto di coppia non fa eccezione. Biglietti da 17 a 20 euro.

 

CINEMA

Nymphomaniac Vol. IIArriva nei cinema della capitale la seconda parte del controverso film di Lars Von Trier, Nymphomaniac Vol. II, proseguimento della storia di Joe (Charlotte Gainsbourg), una donna dipendente dal sesso che, assistita da un uomo dopo essere stata picchiata in un vicolo, gli racconta in otto capitoli la sua vita da ninfomane, dalla nascita ai cinquant’anni.

La battaglia più importante di Spider-Man è quella che combatte dentro di sé: la lotta tra gli impegni quotidiani di Peter Parker, e le straordinarie responsabilità di Spider-Man. In “The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro”, film nelle sale in questi giorni, Peter Parker si ritrova però a dover affrontare un conflitto ben più grande: con la comparsa di Electro (Jamie Foxx), deve scontrarsi con un nemico molto più potente di lui. E con il ritorno del suo vecchio amico Harry Osborn (Dane DeHaan), si rende conto che tutti i suoi avversarsi hanno una cosa in comune: la OsCorp.

Tra avventure imprevedibili e battute irresistibili, il 1 maggio arriva nei cinema della capitale il film d’animazione di Peter Lepeniotis: “Nut Job – Operazione noccioline”. La pellicola ambientata in una New York anni ’50 racconta la storia di Spocchia, scoiattolo ribelle ed egoista che, dopo aver perso tutte le sue scorte di noccioline per l’inverno, escogita un piano per svaligiare Noceland, un fornitissimo negozio di noci, nocciole e croccanti di noccioline. Ad aiutarlo ci saranno i suoi amici: Buddy, topolino ingenuo e coccolone, Vanesio, scoiattolo vanitoso e narcisista, e Andie, la dolce scoiattolina dal carattere forte e deciso.

 

MOSTRE

Frida-Kahlo-mostra-Scuderie-del-Quirinale-Autoritratto-con-collana-di-spinePassione, sofferenza, ribellione, libertà. L’arte di Frida Kahlo arriva per la prima volta a Roma, negli spazi delle Scuderie del Quirinale. Fino al 31 agosto, in un allestimento curato da Helga Prignitz-Poda, il pubblico potrà ammirare 130 opere, tra dipinti e disegni, provenienti da collezioni pubbliche e private del Messico, dell’Europa e Stati Uniti. Biglietti a 12 euro.

Al via a Palazzo Cipolla, in via del Corso, l’attesissima mostra sulle opere di Andy Warhol, il padre della pop art americana. Occasione unica, per il pubblico romano, che potrà vedere dal vivo i famosissimi lavori del celebre artista statunitense, dalle icone di Marilyn alle Campbell’s soup. Biglietti a 13 euro.

È Palazzo Incontro a ospitare fino al 6 luglio la mostra “Urban Solitude”, dedicata alle fotografie del celebre regista de “Il cielo sopra Berlino”, Wim Wenders. Ad otto anni dalla sua ultima esposizione a Roma, il cineasta tedesco presenta venticinque fotografie in cui il tema del paesaggio urbano s’intreccia indissolubilmente con quello della memoria. Biglietti a 8 euro.

 

 

SPECIALE 25 APRILE

25-aprileIn occasione 25 aprile, giorno della Festa della Liberazione, Roma offre una serie di appuntamenti per condurre turisti e romani a una conoscenza più approfondita della città e dei suoi segreti. Si parte alle 9.30 con il tradizionale corteo dall’Associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi), con partenza da piazza del Colosseo (lato metro B) sino a piazza di Porta San Paolo (lato Piramide), sfilando per via Celio Vibenna, via di San Gregorio, viale Aventino e viale della Piramide Cestia, dove è prevista la conclusione della marcia per le 14. E proprio Porta San Paolo, Garbatella e il Ponte di Ferro sono tra i luoghi più rappresentativi della Resistenza romana. A tal proposito, il Comune di Roma, grazie a Zetema e Eataly, organizza visite guidate venerdì, sabato e domenica per raccontarne gli episodi. Queste le tappe e gli orari di venerdì: ore 11 Porta San Paolo; ore 12 Centrale Montemartini; ore 15 Porta San Paolo; ore 16 Garbatella. Sabato, invece: ore 11 Porta San Paolo; ore 12 Garbatella; ore 15 Porta San Paolo; ore 16 Centrale Montemartini. Domenica: ore 11 Porta San Paolo; ore 12 Centrale Montemartini; ore 15 Garbatella. Venerdì le visite saranno gratuite, mentre sabato e domenica il costo sarà di 5 euro a persona. Alla Piramide Cestia, inoltre ci sarà, come ogni anno, la proiezione di film commemorativi. Meritevole di una visita è anche il Museo storico della Liberazione, di via Tasso. Altro luogo simbolo della memoria. Un altro quartiere che sarà teatro di feste e celebrazioni è il Pigneto. Qui infatti, oltre a una serie di eventi musicali e culturali, la mattina partirà un corteo da Centocelle per raggiungere il lago ex Snia. Infine, per gli amanti della bicicletta ecco il Gran Premio della Liberazione, una corsa di ciclismo su strada, nata nel 1946, riservata alla categoria Under 23.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]