A “The Other Side of The Ink” la fidanzata di Francesco Gabbani

Più di cento tatuatrici da tutto il mondo sabato 11 e domenica 12 a Roma

0
2827
Dalila Iardella - Opere

La prima convention femminile di tatuaggi in Italia dedicata alle sole artiste donne torna a Roma. Più di cento tatuatrici da tutto il mondo saranno all’Eur sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 per la quinta edizione della “The Other Side of The Ink”. Fan del tatuaggio e semplici curiosi potranno osservare le artiste all’opera o persino essere loro stessi la tela dell’opera, grazie ai lavori dal vivo che verranno eseguiti durante la manifestazione da più di cento artiste partecipanti.

L’ascesa delle donne nel mondo del tatuaggio è stata determinata da alcuni fattori fondamentali tra i quali la grazia e sensibilità del tocco, l’abilità nell’unire colori sgargianti e tratti sottili, nell’eliminare contorni e usare nuovi stili come i tatuaggi watercolor (o acquarello), o tatuaggi di fantasia che raffigurano personaggi di manga e cartoni animati. Particolarmente rilevante la loro rappresentazione della bellezza del corpo femminile con la sua sensualità e sessualità, come mostrano, ad esempio, i tatuaggi di Dalila Iardella, fidanzata del neo vincitore di Sanremo 2017 Francesco Gabbani col brano “Occidentali’s Karma”.

La bravura di queste artiste ha portato la necessità di creare un evento fatto apposta per loro. Tra le più importanti tatuatrici presenti in questa prima edizione della “The Other Side Of The Ink” ci saranno presenti Debora Visco “Skinwear”, Marina Avtonomova “Avtonomovtattoo”, Cecilia Paganelli, Emanuela Fociani “Core Latino”, Paula Alarcon Fernandez “Cutter Cat”, Cristina Cristo, Elisa Brusati, Irene Gipsy Divisi “Korpus Domini Roma”, Sara Frusciante “Inc Heart”, Carina Roma “Latin Angel”, Rebeca Lopez, Julieta Garcia, Dalila Iardella “Kuat Family” e Noemi Sorrentino “Studio XIII Gallery”.

Anche quest’anno la convention offre ai visitatori degli eventi paralleli legati al mondo dell’arte, curati da Betty Soares. Oltre ai contest e alle premiazioni dei migliori lavori eseguiti durante la convention si alterneranno sul palco Nera Qamar, che si esibirà in una sensuale danza orientale, Mister e Miss Bo, che proporranno un interessante freakshow, Japo, giocoliere che farà divertire il pubblico, Alice Moon, body painter ed attrice, Les Jambettes, can can dancer. A presentare gli spettacoli sarà Biancanevius. Un mix che celebra Roma come uno dei centri culturali più all’avanguardia al mondo puntando per la prima volta esclusivamente sul “femminile”.

INFO E CONTATTI
Sabato – apertura ore 13; chiusura ore 23,30
Domenica – apertura ore 12; chiusura ore 22
Costo: 10 euro
Location: Sheraton Roma Hotel & Conference Center, via del Pattinaggio, 100

LA FOTOGALLERY

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...