La musica classica sbarca all’ex Dogana

Una serata dedicata al Requiem in re minore KV 626" di W.A. Mozart, eseguito da 100 elementi dell'Orchestra e coro Nuova Arcadia, diretti dal maestro Pier Giorgio Dionisi.

0
481

La musica classica fuori dai luoghi ad essa deputati. E’ con questo obiettivo che anche domani sabato 8 luglio l’Ex Dogana ospiterà musica classica con una serata dedicata al Requiem in re minore KV 626″ di W.A. Mozart, eseguito da 100 elementi  dell’Orchestra e coro Nuova Arcadia, diretti dal maestro Pier Giorgio Dionisi.

40 musicisti, 60 coristi, 4 solisti tra cui Cristina Piperno (soprano) Stefania Colesanti (contralto) David Sotgiu (tenore) Massimiliano Fiorini (basso) simuleranno una vera occupazione del palco per dare un inizio teatrale ad un progetto che non si ferma allo spettacolo. Un’iniziativa per portare la musica classica fuori da teatri e sale da concerto e proporla ad una platea più vasta sfruttando gli spazi dello Scalo San Lorenzo che, da mesi, ospitano appuntamenti culturali, rassegne cinematografiche ed eventi di musica contemporanea.

La serata di musica classica sotto le stelle lascerà il posto alle ore 23:30 alla techno di Freddy K., un nome simbolo della scena elettronica italiana ed europea che, per l’occasione, sarà accompagnato da D_Hanger, Lady MaruRoboT.

L’evento è organizzato in collaborazione con Amigdala.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Roma, branco rapina giovane: carabinieri arrestano 5 persone

Ieri notte, i Carabinieri della Stazione di Roma San Pietro hanno arrestato 5 persone - un 22enne e un 30enne tunisini, due 18enni marocchini e un 24enne della provincia di Salerno, quattro di loro...