Zoomarine, estate a suon di Cocomeriadi e nuove attrazioni

0
497

Il primo Parco divertimenti del Centro Italia dedica un evento ai giochi estivi con sfide, adrenalina e tanto divertimento con il cocomero, il frutto simbolo dell’Estate.

In occasione dell’arrivo del gran caldo e della bella stagione, ieri Zoomarine ha organizzato un evento a tema con giochi, sfide e tanto divertimento: le Cocomeriadi 2017, le Olimpiadi dell’Estate con il cocomero, il coloratissimo frutto estivo per eccellenza.

Per combattere in allegria il gran caldo, oltre 6.000 persone in visita al primo Parco divertimenti del Centro Italia si sono cimentate nelle diverse specialità messe in campo per l’occasione: dalla gara di degustazione, il più veloce a mangiare una fetta di anguria sulle montagne russe; alla gara di velocità, dove gli sfidanti sono scesi dai coloratissimi scivoli dell’Acquapark tenendo tra le braccia un cocomero; alla gara di acrobazie, dove i partecipanti si sono sfidati con il frutto dell’estate nel fantastico FlowRider Surf, il simulatore di Surf più grande d’Italia; e, per i più tenaci, la gara di resistenza in Piscina, dove i partecipanti con le mani legate si sono fronteggiati per mangiare il più velocemente possibile un’anguria intera di oltre 10 kg.

Inoltre non sono mancate sfide e giochi a tema nelle nuove attrazioni: il Covo dei Pirati e il Volo del Falco.

Anche gli splendidi animali del Parco hanno partecipato all’evento insegnandoci a utilizzare il cocomero per difenderci dal caldo.

Il vincitore ufficiale delle Cocomeriadi 2017 a Zoomarine è stato Salvatore Zolfo, 47 anni, originario della Campania ma che vive da anni a Pomezia, in visita al Parco con i suoi due figli.

Zoomarine intanto continua a crescere ed ampliare l’offerta di intrattenimento per il proprio pubblico. Il Parco ha inaugurato da poco tre nuove attrazioni.

Il “Covo dei Pirati” è il nuovo spettacolare acquapark con una forte tematizzazione Pirati che va ad arricchire l’ampia area piscine del Parco. La nuova area acquatica sorge su una superficie di 900 mq di estensione, ha 7 coloratissimi scivoli con giochi d’acqua e percorsi, sviluppa 150 metri cubi di acqua per il divertimento di adulti e bambini.

“Giochiamo insieme ai Pinnipedi” è un programma di interazione con foche e leoni marini, la più intima opportunità di conoscere da vicino questi splendidi e simpatici protagonisti dell’acqua.

Zoomarine, infatti, ne ospita ben 5 specie, tutte nate in ambiente controllato: 3 specie di leone marino (della California, della Patagonia e del Sud Africa) e 2 specie di foca (grigia e comune).

Questa esclusiva opportunità di interazione si svolge in un’area costituita da 11 grandi vasche, per un totale di più di 3 milioni di metri cubi di acqua salata.

Il programma ha una durata totale di 45 minuti; dopo una breve preparazione, i partecipanti potranno vivere un’emozionante esperienza in acqua con i pinnipedi, accompagnati e guidati dagli addestratori del Parco.

Giochiamo insieme ai Pinnipedi consente a grandi e piccini di immergersi nel mondo di questi fantastici animali e di comprendere l’importanza della salvaguardia degli habitat di queste specie in natura.

Zoomarine, infatti, supporta da diversi anni con varie iniziative il progetto MOm per la salvaguardia della foca monaca, l’unica specie presente nel Mediterraneo ad altissimo rischio di estinzione.

“Volo del Falco” è un’avventura esclusiva a contatto con la natura nella cornice degli splendidi scenari di Zoomarine che offrirà ai visitatori l’opportunità di “volare” sospesi in tutta sicurezza su una serie di cavi da punti strategici del Parco, così da poter provare l’ebrezza del volo.

3 percorsi, per un volo di oltre 500 metri, l’attrazione è tra le zipline più adrenaliniche d’Italia e riconduce al volo degli uccelli per vivere un’esperienza simile a quella che vivono i rapaci nelle picchiate a caccia delle loro prede. 

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...