Matteo Renzi il conquistatore, il libro

0
116

Da giovane boy scout a sindaco di Firenze fino alle trionfali primarie del 2013: arriva il libro sull’irresistibile – per lo meno fino ad ora – ascesa politica di Matteo Renzi. Attraverso la ricostruzione di fatti inediti e rivelazioni rilasciate in esclusiva dal “rottamatore”, emergono risvolti pubblici e privati del politico che ha assunto la guida del Partito Democratico.

“Non c’è tempo da perdere!” ha dichiarato la sera della vittoria alle primarie. È ormai il tempo dei cambiamenti. La vera storia dell’uomo che ha scatenato una guerra contro la vecchia classe dirigente del suo partito, reduce da disfatte epocali e vittorie di Pirro, per cercare di imprimere una svolta nella stagnante scena politica italiana.

Alberto Ferrarese (Asca, “Il Sole 24 Ore”, “Il Secolo XIX”, “L’Unità”) e Silvia Ognibene (Reuters, “Il Sole 24 Ore”, “Il Manifesto”) raccontano la voglia di vincere, i punti di forza e le debolezze del “rottamatore”. Analizzano gli strumenti che intende mettere in atto per fare uscire il paese dalla crisi (lavoro, giovani, riforme istituzionali) raccogliendo anche il consenso di un elettorato tradizionalmente berlusconiano e anticipano le mosse che Matteo Renzi farà per non finire impallinato da un partito che ha sempre divorato i suoi leader.

 

Titolo: Matteo il conquistatore. La vera storia di un’ascesa politica
Autore: Alberto Ferrarese, Silvia Ognibene
Prezzo listino: € 10
Editore: Giunti
Data uscita: 13/12/2013
Pagine: 160

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]